Inchiesta Ospedale Covid, Santaniello: “Sono tranquilla”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Roberta Santaniello, dirigente dell’ufficio di gabinetto della Giunta regionale della Campania, è indagata nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Napoli (pm Mariella Di Mauro, procuratore aggiunto Giuseppe Lucantonio) sulla realizzazione degli ospedali Covid in Campania (Napoli, Caserta e Salerno) durante l’emergenza sanitaria innescata dal coronavirus. Lo rendono noto organi di stampa.

Alla dirigente, a cui è stato sequestrato il telefono cellulare e il computer, viene contestato il reato di turbativa d’asta.

La Santaniello sul suo profilo social scrive: “In quei giorni una delle cose a cui pensavo sempre era quando avrei rivisto la mia famiglia, i miei nipoti. le mie giornate cominciavano alle 7 finivano alle 23 per assolvere al compito affidatomi. Tutto, rischiando la salute, mentre il mondo era chiuso, per aiutare a superare la piu grande emergenza dei nostri tempi e per dare ai cittadini cio di cui avevano bisogno nel più breve tempo possibile. Oggi la magistratura indaga e ho piena fiducia nel loro lavoro. Tutto si chiarirà come dovuto, sono serena, tranquilla e continuo a lavorare a testa bassa come sempre”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Non preoccuparti, papino ti piazzerà da qualche altra parte. È un uomo potente, vedi che è riuscito a fare con i figli.

  2. Come mai il de dux non dice niente???
    Come mai non dite niente dei famosi H Covid mai entrati in funzione perchè non collaudati ecc…? Ricordate i tir al porto di Napoli tra il tifo dei coglionazzi ai balconi???
    E’ uno schifo….

  3. Non sapevo che scrivendo mail e parlando a telefono si rischiasse la salute.
    Adesso starò più attento…..

  4. quindi giova ricordare, come già dissi:
    Ospedali COVID, costati un patrimonio, con procedure “di emergenza” che ben conosciamo (affidamenti diretti etc) e MAI ENTRATI IN FUNZIONE!
    Questo spiega, anzi DIMOSTRA, tre cose:
    1. erano INUTILI!
    2. non c’era e non c’è MAI STATA nessuna emergenza qui in Campania!
    3. visti i punti 1 e 2, tutte le regole assurde imposte tutt’oggi dal duce e dai sindaci sono illeggittime, ma ancor più, infondate, inutili e assolutamente dannose per la Regione, perchè avrà negli anni a venire gravissimi danni per l’economia distrutta.

    Lo capite??? e le museruole sono il mezzo per continuare a infondere il terrore e continuare con questa “gestione” della (ex) Cosa Pubblica.

  5. Davvero rinfaccerei la cosa a chi si lamenta di “giustizia ad orologeria” e “uso politicizzato della magistratura”.

    De Luca ne uscirà come sempre, ha fatto quello che doveva fare e si è preso i rischi, come sempre.

    Ma arriverà settembre…

  6. CHE ZEZZENELLA U’COVID!!!!!!DELL’ALTRO GIOVANOTTO DI SALERNO INDAGATO,NON NE’PARLIAMO O CI SONO ORDINI????

  7. La magistratura ci gira intorno ma quando arriva al nucleo dell’atomo si deve fermare. Arrivano al braccio destro, arrivano al braccio sinistro, ma quando arrivano al nome dell’innominato tutto si blocca. È un forza della natura

  8. Ci sono le elezioni, quindi ci sono i processi a De Luca e al suo entourage, che come al solito dopo le elezioni si concluderanno in archiviazioni e assoluzioni con formula piena e tante scuse. Ma dopo.

  9. Giovanni e altri: vi invito a riflettere sui tre punti che ho espresso in 19:30. DeLuca ne uscirà pure immacolato dal punto di vista giudiziario, ma è quello che mi interessa meno, mentre il fatto che queste strutture fossero VUOTE e MAI USATE vuol dire che non c’era e non c’è mai stata nessuna emergenza QUI in regione! E il fatto che lui continua a sbraitare contro i cittadini che vogliono vivere, sottoponendoli a sempre maggiori restrizioni dal sapore, a questo punto, sadico.. beh, è quello che non posso sopportare più.
    Invito tutti a riflettere proprio su questo punto, PRIMA di arrivare alla questione giudiziaria in sé: GLI OSPEDALI PER UNA EMERGENZA spiattellata h24 da sei mesi ad oggi, SONO SEMPRE STATI VUOTI! MAI USATI!…
    Quindi: quale emergenza ha combattuto? da quale virus dobbiamo tutelarci QUI in regione? Se sono stati sempre vuoti pure a marzo (il famoso e tanto “sperato” picco), perchè stiamo ancora ad AGOSTO con tutte queste limitazioni, multe, divieti e compagnia cantando???

    Credo di essere stato chiaro… mi aspetto risposte serie, magari

  10. Questi farabutti sono zoccole vecchie della politica, sanno come tutelarsi e aggirare gli ostacoli ed al tempo stesso fare i propri interessi.
    Finirà in una bolla di sapone e tutti continueranno a fare le magagne.
    Il problema è il nostro che onestamente dobbiamo fare il nostro lavoro, senza aiutini o privilegi, pagare le tasse e mantenere questi farabutti.
    Anche i tendoni con il logo promozionale della Regione Campania abbiamo dovuto pagare per fare il video propaganda della colonna dei tir che trasportavano i moduli degli inutilizzati ospedali COVID (c’erano tanti reparti vuoti ed utilizzabili al nuovissimo ospedale del Mare a Napoli ed invece ha voluto fare lo show).
    Che grandissime latrine…..

  11. Per pino… ti faccio i miei complimenti, sei stato uno dei pochi a capire che non ce mai stata un emergenza, e non ci sarà. Puoi darmi 3 numeri?

  12. Torrione, con grande piacere! Eccoli, pensati solo per te: 4, 14, 16, 23, 29! In alternativa 16, 23, 27, 29, 90. Auguri! Giocali, sono tuoi.

    Dopo che hai giocato poi prova a pensare alla vicenda giudiziaria, dal FattoQ: “Costruiti in 18 giorni e mai aperti. Si allarga l’inchiesta sui Covid hospital in Campania”. Cosa non capisci del MAI APERTI?? dov’era l’emergenza?? Tra l’altro in tutto ci sono stati 435 morti in sei mesi..tipo uno al giorno, ti pare un’emergenza mai vista prima?

    Nota: in Campania dati Istat nel primi SETTE mesi 2019 i morti totali sono stati 33397, media 4771 al MESE, media 159 al GIORNO. OK?
    E Con Covid? 2 al giorno, in media. E NON sono in alcun modo aggiunti ai morti “statisticamente normali”, fino a prova contraria! (aspettiamo di sapere quanti sono i morti per altre patologie che sembrano sparite, guarda caso)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.