Rassegna stampa: i giornali salernitani in edicola martedì 4 Agosto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Ecco i titoli delle prime pagine sui giornali Mattino e Le Cronache. Rassegna stampa a cura di Salernonotizie

 

 

 

 

Sul quotidiano IL MATTINO in prima pagina troviamo:

 

Negozi chiusi, è lite sugli orari. I ristoratori: «Con il lockdown la città turistica si è spenta». L’Sos: aperture prolungate e flessibili. La ripresa, i nodi Pausa pranzo e niente shopping di sera, i commercianti: anno orribile, programmiamo il 2021.

Ed ancora: Il caso. Crisi da virus più che dimezzati anche gli incassi di multe e sanzioni

Di spalla: L’ambiente. Caso Fonderie no dei sindaci all’incontro con i Pisano

L’eccellenza. L’Europa premia col marchio Igp la rucola della Piana del Sele

A centro pagina: Covid, indagata la super dirigente dell’unità di crisi. Santaniello è nell’ufficio di gabinetto alla Regione. Testimoni sentiti in Procura sul ruolo di Cascone

Il focus. Il polo al Ruggi arrivato ad aprile resta ancora impacchettato

La foto notizia: Sangue sulle vie del Vallo muoiono due giovani. Le tragedie. Incidenti a Sala e a Polla

Di lato: La politica. Forza Italia liste in alto mare. Tajani convoca tutti i campani

I servizi. Calo nei serbatoi. Salerno Sistemi: evitate sprechi di acqua in casa

Taglio basso: L’aggressione. Movida violenta a Cava botte ai ragazzi dell’Agro

L’Urbanistica. Battipaglia, la Provincia boccia le varianti Asi

Colantuono in pole, ma spunta Stellone. La Salernitana Vertice a casa Lotito sul successore di Ventura

I box in alto: La riscoperta. Il canzoniere di Sant’Alfonso con la prof al Conservatorio

La rassegna. Libri del Sud a Castellabate la lunga festa dei trent’anni

Sul giornale Le Cronache in prima pagina:

 

Salerno. Tenta di adescare una bambina sulla spiaggia del Colombo. L’uomo avrebbe molestato la piccola, la scena non è sfuggita al bagnino. Pronto il suo intervento, poi i bagnanti volevano linciare il maniaco

A centro pagina: Tassisti in difficoltà, Ricco attacca. “Oltre la crisi per il Covid c’è la concorrenza sleale”. Salerno: parla il rappresentante della CLAAI

Di lato: Il fatto. Il salernitano Provenza guida la rivolta contro il Ministro Spadafora

Fonderie. Il sindaco Parisi “No alla richiesta dei Pisano”

Amalfi. I tecnici esterni denunciano: boicottati dai locali

Taglio basso; Strade di sangue: perdono la vita Mario Monaco e Antonio Zienna. Un morto a Polla l’altro a Buonabitacolo

Castel San Giorgio. Anna contro Franco: la sfida regionale tra i Longanella

I box in alto: Tifosi, no a Colantuono. Stasera summit a Roma per vagliare la situazione tecnica. Il ritorno dell’allenatore scatenerebbe la reazione dei supporters salernitani. Club Mai Sola: Lettera a Lotito

LE PRIME PAGINE IN FOTO

 

LE PRIME PAGINE DEI GIORNALI NAZIONALI

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.