Devono operarsi al seno: lasciate in barella al Ruggi, i posti letto erano disponibili

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
La denuncia è arrivata direttamente dalla sezione territoriale del Tribunale dei Malati. In una nota inviata al direttore generale del Ruggi di Salerno, sono stati denunciati i disservizi presso la Brest dell’ospedale Una donna, insieme ad altre sei pazienti, si sarebbe dovuta operare al seno lo scorso 24 luglio. Una volta giunte al Ruggi – come scrive il quotidiano “Le Cronache” – sono state rimandate a casa per ritornare quattro giorni dopo in quanto la sala operatoria destinata era impegnata per un’operazione di trapianto e non disponibile per la Brest. Come se non bastasse, il 28 luglio, la donna e le altre sei pazienti della Brest si presentano presso l’azienda ospedaliera universitaria e vengono ospitate in barella nonostante la presenza di posti letto disponibili in chirurgia generale e con una disponibilità assistenziale «discutibile»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Che schifo, poi parla di ECCELLENZA CAMPANIA. Solidarietà per queste pazienti. Pessima gestione.

  2. Tutte falsità, noi in Campania abbiamo una sanità ecceeeezzzionale, nulla da invidiare alla sanità del nord.
    Papino dice sempre la verità e gli ebeti parassiti lo sostengono…..

  3. Vicienz a cantilena dice che abbiamo la sanita’ migliore in campania tutto il migliore peccato ……peccato……. a conferma che parla solo ma non e’ mai stato in un ospedale o all’ asl……

  4. Farabutti ,minimo da sospendere,se ne fottono di chi ha bisogno di cure.

  5. Il problema nasce in chirurgia generale non in senologia. Chi si deve sistemare adesso su sta storia. Grande vicinanza alle pazienti

  6. Basta farsi un giro nei vari Ripetta e vedere i posti liberi, mentre il pronto soccorso esplode di pazienti che si sentono dire che non c’è posto. A me è capitato durante un ricovero di mia mamma 91enne pluri ictata. Dopo due giorni e due notti su di una barella in prontossocorso e ripetute comunicazioni che non c’erano posti disponibili, ho preso l’iniziativa durante le ore di visita nei reparti, per vedere con i miei occhi. Ogni reparto aveva da 3 a 4 posti liberi… Dopo le mie forti rimostranze, e “minacce” che avrei chiamato le Forze dell’ordine, mia mamma fu portata in reparto. Uno schifo totale

  7. VERGOGNATEVI PADRE E FIGLIUOLO,DELLE VOSTRE FARNETICAZIONI OSSESSIVE SULLA SANITÀ IN CAMPANIA.”LA SANITÀ MIGLIORE IN EUROPA”DICEVA NEL SUO DELIRIO DI ONNIPOTENZA.

  8. “Non andate al nord a fare i viaggi della speranza” dice il governatore. In Campania c’è l’eccellenza. Si l’eccellenza delle pompe funebri. Caro Don Bicienz quando ti capiterà qualcosa anche a te, se non ti è capitato già come a qualcuno dei tuoi seguaci che è scappato di notte a Verona per curarsi, allora capirai di quanto sei buffone e bugiardo.

  9. ESPOSITO NON CENSURARE: per ricoverare una persona al Ruggi in tempi brevi bisogna quasi sempre avere qualche santo in paradiso (infermiere, dottore, ecc) che ti fa la raccomandazione e ti avanza nella lista d’attesa, anche se stai crepando… Questa è la sacrosanta verità.

  10. Ennesima figura di cacca sull efficienza dell ospedale di Salerno.questo e l a b c di come dovrebbe normalmente funzionare un ospedale.invece è il solito schifo.votate De Luca vi raccomando……..

  11. Questo modo di gestire la chirurgia generale è vecchio. Ricoverano le persone per 24 ore e poi diventano settimane a detta degli stessi dottori per non perdere il posto in sala operatoria per poi arrivare al giorno dell’intervento e ti senti dire che si deve rimandare perchè la sala è occupata. purtroppo la guerra con la senologia è eterna, tra l’altro i dottori sono preparati e per bene. Le pazienti della senologia fino a qualche anno fa venivano ‘ospitate’ in ginecologia al massimo per un giorno poi fuori. La senologia del ruggi ha salvato tante vite e ha evitato il viaggio della speranza che è una cosa scandalosa. Chiedetevi perchè proprio la senologia e perchè ora sotto elezioni.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.