Pellezzano: interventi di adeguamento funzionale e di ammodernamento della rete scolastica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Attraverso l’approvazione di due delibere di Giunta Comunale è stato dato il via libera agli interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da Covid-19 (delibera num. 75 del 13-07-2020) e all’ammodernamento della rete scolastica (delibera num.76 del 13-07-2020).

Nel primo provvedimento (delibera num.75) è specificato che il Comune di Pellezzano è stato ammesso, dal Ministero dell’istruzione, nella sezione dedicata al “PON per la Scuola”, al finanziamento di un importo complessivo pari a 28mila euro per procedere agli interventi di adeguamento e adattamento “anti-Covid-19” nei plessi di:

–      frazione Coperchia – scuola primaria e dell’Infanzia in via Nicola Russo;

–      frazione Capezzano Inferiore – scuola primaria e dell’infanzia in via della Quercia;

–      frazione Capezzano – scuola dell’infanzia in via Amendola;

–      Pellezzano Capoluogo – scuola primaria e dell’infanzia in via Vitale/ Piazza Di Vittorio.

La seconda delibera di Giunta, invece, specifica che il contributo di 70mila euro assegnato dalla Regione Campania al Comune di Pellezzano verrà utilizzato per un intervento di ammodernamento ed adeguamento dell’edificio della Scuola Media in via Fravita alla frazione Capezzano.

Tale intervento è stato ammesso al finanziamento proposto da Palazzo Santa Lucia a seguito dell’approvazione del progetto definitivo di ammodernamento della rete scolastica del Comune di Pellezzano. Un intervento realizzato grazie  alla collaborazione fattiva dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Lella Landi e dal consigliere comunale con delega all’urbanistica Vito Mona, che hanno seguito con l’Arch. Alfonso Landi sin dal principio l’intero iter del progetto, e della dirigente scolastica Giovanna Nazzaro.

“Ci stiamo preparando – ha sottolineato il Sindaco, dott. Francesco Morra – nel migliore dei modi alla riapertura in presenza delle scuole situate sul nostro territorio di competenza. La chiusura degli edifici scolastici, imposta dal lockdown per contrastare l’emergenza sanitaria, dallo scorso mese di marzo ha costretto tutti gli alunni a seguire le lezioni da casa attraverso il sistema dello “smartworking” o meglio dello “smartschool”.

Un metodo inedito per i nostri ragazzi, che con l’aiuto delle famiglie sono riusciti a portare a termine l’anno scolastico con impegno e diligenza, nonostante le tante difficoltà verificatesi a causa di imprevisti che di tanto in tanto sorgevano attraverso il sistema delle lezioni on-line.

Ora, attraverso gli incentivi Statali stiamo provvedendo a realizzare interventi di adeguamento per favorire il ritorno degli alunni a scuola in sicurezza. Altro intervento di messa in sicurezza riguarda quello della scuola Media di via Fravita a Capezzano, per il quale sento il dovere di ringraziare la Regione Campania per il sostegno economico che ha concesso al nostro Ente al fine di realizzare l’ammodernamento della rete scolastica”.

Tali interventi, soprattutto quelli dell’adeguamento funzionale, si inserisce nel quadro di azioni finalizzate alla presentazione di proposte per l’attuazione di obiettivi specifici, tra cui quello dell’aumento della propensione dei giovani a permanere nei contesti formatici, attraverso il miglioramento della sicurezza e della fruibilità degli ambienti scolastici.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.