Scienziati contrari al lockdown in tutta l’Italia: “Andava chiuso solo il Nord”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Andava chiuso solo il Nord, o meglio il lockdown doveva interessare solo le Regioni più colpite dal Covid-19. Sarebbe stato questo il primo suggerimento che emerge dai documenti del Comitato tecnico scientifico, diffusi ieri dalla Fondazione Einaudi. In pratica sarebbero stati consigliati – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – provvedimenti differenziati, già nel verbale numero 12 de 28 febbraio. Il Cts, per contrastare l’avanza della pandemia, proponeva una serie di misure più leggere per tutto il Paese; altre più significative per regioni come  Friuli-Venezia Giulia, Liguria e Piemonte. Infine, misure severissime, che vanno ad aggiungersi a quelle già adottate, per regioni con «una situazione epidemiologica complessa»: Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. La scienza e la semplice logica ovviamente dicevano la verità, ma le varie confimbecilli lombarde dovevano lavurà, e quindi il lockdown ce lo siamo dovuti beccare tutti. Ricordatevelo la prossima volta che volete votare qualche scienziato di Milano che vi viene a dire come dovete vivere.

  2. Infatti chiudere tutto al centro/sud non aveva molto senso, si sarebbe dovuto fare come si sta facendo ora, gestire i singoli focolai nelle regioni a basso rischio, bloccare i viaggi non indispensabili fra regioni era giusto in ogni caso.

    Ovviamente la cosa era indigeribile da certi soggetti politici, gli stessi che ora, appena hanno finito di seppellire i morti, ci dicono che era tutta una bufala, ipocriti.

  3. si il sud andava fatto saltare in aria, raso al suolo, al sud solo terroni. sud:1; nord -1000000000
    la vittoria del sud sul nord aaahhhhhhh

  4. ovviamente , come dice il detto : prima ti fai scassinare e poi fai mettere la porta blindata.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.