Salerno tra le città più tartassate dalle tasse: è terza, conto di 7.648 euro a famiglia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
25
Stampa
Salerno è sul podio. Precisamente è terza nella classifica, tutt’altro che lusinghiera, di città tra le più tartassate d’Italia, nel campione preso in esame da Eurispes, per l’incidenza della tasse. Facendo la somma di Irpef, Tasi, bollo auto,Tari e addizionali comunali e regionali all’Irpef, una famiglia media del Comune di Salerno – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – spende 7mila 648 euro all’anno. L’assessore comunale alle finanze Della Greca si giustifica: “Trasferimenti dimezzati, così lo Stato amplia il divario con il Nord”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

25 COMMENTI

  1. I trasferimenti sono stati dimezzarti verso tutti i comuni, il problema è un altro ……rapporto tasse/servizi è vergognoso!
    Dite la verità va coperta la voragine in bilancio e le inutili spese a vantaggio del baraccone.
    Tartassati senza diritto di avere un minimo di pulizia delle strade …….non sono capaci di cambiare neanche un centinaio di spalliere di legno al lungomare.

  2. Mo’ non cominciate a lamentarvi eh..?!?
    Salerno è una eccellenza europea tra servizi al cittadino e qualità della vita, inoltre, abbamo illuminati managers ed amministratori da dover pagare nelle partecipate… un esempio per tutti..?? quelli che organizzano la raccolta dei rifiuti in orario serale davanti a concittadini e turisti che si godono a tavola la Città turistica europea tra lezzi e miasmi.
    Chissà..?!? forse una genialata di quel infallibile megalomane da strapazzo alla Regione…. un incentivo a portare sempre la mascherina.

  3. È ora di mandare a casa questi farabutti e chi ha creato la casta che dobbiamo mantenere noi cittadini onesti……

  4. Chi ci governa è un imbecille… Dovrebbe fare meno teatro e pensare di più alle reali necessità dei salernitani

  5. Tasse alte, servizi scadenti. Pulizia delle strade da medioevo, una città sporca. Redazione fate una passeggiata nelle vie secondarie della zona orientale, camminare è una gimkana tra le feci dei cani e la puzza.

  6. Strano che questa redazione pubblichi “tali notizie” a poche settimane dalle… votazioni Regionali!

  7. Forse anhe questo fatto ha contribuito ad arginare la diffussione della munnezza di qualche popolo vicino

  8. Terza con servizi da terz ultima continuate a votare gli stessi personaggi mi raccomando

  9. E la cosa simpatica è che da anni decoro città zero, manutenzione verde zero, strutture sportive zero, mobilità pubblica zero, e mi fermo qui.

  10. Grazie De Luca. Scontiamo anche il fatto di trovarci in una Regione da rottamare. Alle prossime comunali i deluchiani pagheranno un conto salatissimo.

  11. un politico come de luca e’ lo specchio di noi italiani,e’ un politico di solo chiacchiere e fumo a volonta l’immagine della politica di chi ci governa attualmente ,sanita scadentissima,ospedali tartassati,verde publico disastroso e lo stesso dicasi per la pulizia,tasse tra le piu alte in italia discariche tra olezzi nauseabondi che si spandono a km,eppure c’e’ gente che ancora che lo vota e forse lo faranno rielleggere ,ora ditemi voi come l’italia dovrebbe mai salvarsi dal baratro se c’e’ gente che vota ancora pd-5 stelle al pari di de luca? sempre senza censura grazie.

  12. Mare immondezzaio di una città ostaggio di bipedi incivili. Non verrò più, neanche di passaggio. Ben poco da vedere, tranne strade con escrementi e la sera gente ubriaca (o altro?) che si azzuffa e ti aggredisce anche solo verbalmente…mah!
    Mi dispiace per le persone per bene…ce ne sono tante…

  13. “un politico come de luca e’ lo specchio di noi italiani”. Bisogna correggere, di noi Meridionali. Non fare di tutto erba un fascio.

  14. Cacciare da Salerno questi vecchi burocrati,edotti,sapienti,laureati e parassiti staf di De Luca incapaci di gestire la nostra città ridotta come la periferia di Calcutta.Vogliamo al potere gente semplice con grande entusiasmo con voglia di fare e cambiare la nostra Salerno.Vogliamo gente MERITOCRATICA PRONTA A COMPETERE nell’interesse dei Salernitani.Siamo pronti tutti a votare LEGA-SALVINI,l’unico che ispira a reaggire con UNA RIVOLUZIONE MERIDIONALE E MERITOCRATICA contro questo status quo

  15. ….e poi Salerno energia vendite svenduta a iren e ora abbiamo un servizio pessimo sempre per colpa di lecchini che pensano di esser tronchetti provera…ma la magistratura di Salerno oltre pensare solo alla fanta camorra….quando pensa al comune di Salerno….35 anni di mutismo….ho dubbi seri…su questo mutismo….

  16. Questa è la politica deluchiana. Aumentare le tasse e diminuire i servizi.

  17. Ve state sempe a lamentà. Già è oro quello che avete. Venite voi a prendervi le responsabilità di governo della città, invece di parlare delle responsabilità di altri. E ricordatevi, se se ne va iss, chi s’a piglia?

  18. Io credo nei miracoli,l’unico che può salvare Salerno e il Grande Matteo Salvini uomo del Popolo

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.