Covid, ordinanza di De Luca: termoscanner ai dipendenti pubblici

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Il Presidente della Regione Campania ha firmato una nuova ordinanza, la n. 66. Il provvedimento di Vincenzo De Luca contiene ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Sulla base della situazione epidemiologica rilevata e tenuto conto della casistica delle positività al virus rilevate nelle ultime settimane nella regione Campania – non collegati a casi “autoctoni”- l’Unità di crisi regionale ha espresso parere favorevole alla proroga della efficacia delle previsioni delle Ordinanze regionali, a tutt’oggi vigenti, con le quali sono state adottate disposizioni in ordine alla riapertura di attività economiche e sociali, sono stati approvati i relativi protocolli di sicurezza e sono state altresì dettate ulteriori disposizioni finalizzate a prevenire e contenere il rischio di contagi ed ha espresso avviso della necessità di assicurare una diffusa e generalizzata applicazione della misura – già invero attuata da diverse Amministrazioni pubbliche- relativa al controllo della temperatura corporea a tutto il personale e agli utenti degli uffici pubblici e aperti al pubblico, al fine di contenere ulteriormente il rischio di contagi, tanto più in vista della ripresa delle attività lavorative successivamente all’attuale periodo feriale

Nel dettaglio, con l’ordinanza:

– viene prorogata fino alla data del 7 settembre 2020 l’efficacia di tutte le ordinanze regionali ad oggi vigenti in tema di apertura ed esercizio delle attività economiche e sociali, comprese le attività di ristorazione, delle discoteche, degli stabilimenti balneari e il trasporto pubblico locale. Si potrà continuare ad esercitare dette attività alle stesse condizioni già previste nei protocolli di sicurezza vigenti.

– è prevista anche, come misura aggiuntiva, l’obbligatorietà della rilevazione della temperatura corporea dei dipendenti e degli utenti degli uffici pubblici ed aperti al pubblico, fissando al 24 agosto 2020 il termine ultimo entro il quale le Amministrazioni devono adeguarsi anche per le sedi periferiche.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. … ad agosto i migliori affari… ‼️ Quindi, le gare saranno fatte in questi giorni e con la max urgenza❓ Figuriamoci se non è già noto il vincitore… ‼️

  2. Volevo rinfrescare la memoria ai pappagalli di megaloman :
    Ai tempi del faCCismo c’era Mussolini e la popolazione doveva sottostare a tutte le cose e decisioni che imponeva il regime, capito? La popolazione, il popolo, le persone non potevano opporsi o ribellarsi. …ora chi babbeOta museruolato mi sa’ trovare la differenza tra faCCismo dittatoriale ed il governo e governatore attuale? O basta essere di sinistra o un pdiota per essere giustificati a fare tutto?
    Comunque, per chi ancora non l’avesse capito, l’unica cosa che differenzia il fascismo e comunismo (che ad oggi è la stessa cosa) sapete cos’è? La democrazia, cioè il potere decisionale del popolo, altroché

  3. La campania, da de luca affermata un eccellenza.. Ha l guardia medica che non ti visita se hai febbre perché non hanno protezioni per farlo. Ridicoli!

  4. al comune metti il termoscanner da aeroporto, perchè uscieri non ce ne sono più
    ormai si assumono solo dirigenti

  5. … credo che non si sazia o più ‼️ Se ne inventano una ogni minuto per impoverirci sempre di più, ma le spese inutili fino a questo momento… non sono badtate❓ poi parla di politica politicante… e tutto sto spreco… sarà a favore di qualche amico dell’amico degli amici❓La PA Ha interesse alla più ampia partecipazione alle gare o no❓‼️❓‼️

  6. ah si, il termoscanner da aeroporto, qualcuno ancora crede che sia peril virus e non per il riconoscimento facciale? oppure credete che in estate venendo da fuori, al sole, uno con temperatura superficiale di 37.5 sia un morto che ammazzerà tutti col covid asintomatico ??

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.