Playoff: colpo del Pordenone in casa del Frosinone, finale ipotecata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Nella seconda semifinale dei playout di Serie B il Pordenone supera in trasferta il Frosinone per 0-1 grazie ad un super gol di Tremolada. Gli uomini di Tesser conquistano un vantaggio importante in vista della gara di ritorno del 12 agosto nella quale la formazione di Nesta dovrà compiere un miracolo per sperare di poter accedere alla finale per la Serie A.

Bardi salva il Frosinone

Si parte subito su buoni ritmi allo “Stirpe” e al 3′ i padroni di casa ci provano con Dionisi dal limite, con la palla che esce fuori di poco alla destra della porta neroverde. La risposta degli ospiti è affidata a Ciurria che al 13′ prova a sorprendere Bardi con il sinsitro, ma la sfera termina sopra la traversa, mentre due minuti più tardi è Pobega a provare la conclusione dalla lunga distanza che non spaventa la difesa ciociara. Il forcing dei ramarri nei primi 30′ non si ferma e Almici, prima, e Burrai, poi, calciano pericolosamente verso la porta avversaria.

Al 35′ un’altra potenziale grande chance per il Pordenone arriva direttamente da calcio d’angolo: Candellone prolunga di tacco sul secondo, la palla attraversa tutto lo specchio della porta, non trovando pronto nessuno a ribadire in rete. Dopo lo spavento corso i ragazzi di Nesta provano a reagire con il destro di Maiello dai 25 metri che non mette però pensiero a Di Gregorio, ma l’ultima occasione della prima frazione è ancora di marca friulana con un altro sinsitro di Ciurria, questa vola a giro, che termina di poco oltre il sette.

Tremolada decide il match

Il Frosinone torna in campo deciso e nel giro di un minuto crea due ottime occasioni: prima Novakovich gira con la punta accarezzando il primo palo e rischiando di sorprendere Di Gregorio; poi Brighenti, rimasto come attaccante aggiunto dopo un corner, con il sinistro manda alto da buona posizione. Al 63′ si accende il match con tre occasioni nel giro di pochi minuti: il Pordenone sfiora la rete con Ciurria, bravo Bardi a deviare in angolo, e con Bocalon che sfiora di poco il palo sinistro; il Frosinone si affida al solito Dionisi che si libera bene in area di rigore e gira di destro verso la porta ben difesa da Di Gregorio, attento nel respingere la sfera.

Al 74′ la più grande occasione della gara è ancora per Ciurria che colpisce di testa da distanza ravvicinata, ma trova un super Bardi straordinario nell’intervento che salva il risultato. Al 79′ Tesser sceglie dalla panchina Tremolada e l’esterno impiega tre minuti per sbloccare la partita: sinistro potente dal limite dell’area che non lascia scampo a Bardi e vantaggio Pordenone. I padroni di casa si rivoltano in avanti per cercare il pareggio, ma rischiano di subire la seconda rete in contropiede e solo Bardi riesce ad evitare il peggio per i ciociari che ora avranno bisogno di 2 reti nella gara di ritorno in programma il 12 agosto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Dopo Spal,Crotone, Chievo, Sassuolo, Brescia, Benevento, Cittadella, ecc. anche il “grande” Pordenone si va’ a giocare la serie A a discapito di un’altra “grande”, il Frosinone!
    Ma noi non possiamo assolutamente ambire a questo, non abbiamo piazze così importante, ma soprattutto non potremo mai fare i numeri di spettatori delle su citate squadre!
    W i gruttas, burp!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.