Salernitana, con l’arrivo di Castori nuova chance per Jallow?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Dunque è fatta per il Castori-bis a Salerno. E quindi, assodato il no di Lotito ad un Colantuono bis e l’ostracismo di Fabiani nei confronti di Menichini, torna Fabrizio Castori. A favore del tecnico la conoscenza di molti dei giocatori in rosa (Djuric e Jallow su tutti) e la possibilità di agevolare le importanti trattative con Taugourdeau e Pettinari che, sotto traccia, proseguono da metà giugno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. dobbiamo avere le palle di contestare ferocemente questa società a oltranza, se ne devono andare, meglio ripartire da zero che essere spettatori di una farsa, satellite in orbita geostazionaria……….

  2. Possibile che non ci siano imprenditori salernitani in grado di rilevare la società e cacciare da Salerno questi indegni personaggi!

  3. Il mister (retrocesso) lo stesso, qualche giocatore gratis lo prenderemo, speriamo che a livello dirigenziale finisca allo stesso modo( dirigenti arrestati). Almeno una gioia

  4. Dimenticavo una cosa, ricordate l’invasione di campo dei tifosi a Lagonegro, se non mi sbaglio, quando alla guida della Salernitana, fu chiamato Delio Rossi ?

  5. Niente da fare…Castori non porterà ne gioco e ne giocatori e se punta su jallow allora lo schema sarà il classico italiano: difesa e contropiede!
    Niente contro la società ma proporre questo allenatore significa non voler puntare sul nulla: programmazione settore giovanile , parco giocatori di proprietà e logistica sportiva.
    Personalmente mi arrendo non potendo ovviamente incidere e la delusione sarà regina nel prossimo campionato non solo mediocre ma anche dal gioco scarso che questo allenatore sa fare.

  6. La delusione si chiama Castori!!!
    Nulla contro questa persona ma non potrà mai rendere importante la Salernitana.
    Castori significa che non ci sarà spazio per le novità e che con qualche giocatore e un po’ di fortuna si cercherà la salvezza e poi magari i playoff senza grandi bagliori.
    La società è padrona e impiega capitali propri ed è giusto che faccia il meglio per le casse della Salernitana ma non si aspetti passione.
    L’emozione granata sarà tra le mura di casa e una radio accesa.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.