Salerno: acqua rossa nel torrente a Santa Teresa, cittadini scrivono alla Procura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
Cinque cittadini salernitani Rita Peluso, Maria Carmela Criscuolo, Alfonso Malangone, Federico Sabetta e Gaetano Scuoppo hanno scritto al Procuratore della Repubblica, Giuseppe Borrelli per denunciare la presenza di reflui rossi nel torrente di Santa Teresa. La denuncia segue di qualche mese quella protocollata lo scorso 12 maggio

Reflui rossi dal torrente e melma bianca sul litorale salernitano, cinque cittadini salernitani scrivono al Procuratore della Repubblica, Giuseppe Borrelli. Dopo una nota già inviata e protocollata lo scorso 12 maggio, i cittadini salernitani tornano a scrivere al procuratore Capo, al sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e all’Arpac Campania per un fenomeno che nei giorni scorsi ha interessato l’intero litorale cittadino.

I reflui – si legge nella nota dei cittadini – provengono dallo scolo fognario adiacente al Crescent e si disperdono sulla spiaggia di Santa Teresa.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Vogliono fare una città turistica…e poi nessuna autorità che si impegna a controllare gli versamenti ?
    Mancano uomini e risorse?
    Utilizzassero i miliardi della comunità europea per eliminare l’inquinamento, al sud se non si tutela il paesaggio…si sprofonderà sempre più verso il Nord Africa!
    Chi può deve capire che il collasso colpirà anche la vita dei propri figli prima o poi.

  2. Solo l’amministrazione socialista guidata dal sindaco Giordano con il rifacimento del lungomare e la realizzazione dei depuratori riuscì a rendere pulito il mare di Salerno! Purtroppo durò poco i governanti che succederono non hanno poi più spiegato perché i depuratori non hanno più funzionato!

  3. SPERIAMO CHE LA PROCURA ACCERTI RESPONSABILITA’ E FACCIA PIENA LUCE ANCHE SU CHI DOVEVA AGIRE E NON L’HO FATTO CHE VERGOGNA CITTA EUROPEA CITTA TURISTICA CITTA PARAGONATA A BARCELLONA A MIAMI BEACH SI VEDE ….

  4. UN MARE PULITO UN LITORALE PULITO SENZA RIFIUTI EQUIVALE AD AVERE PIU’ TURISMO QUINDI PIU’ INFRASTRUTTURE PIU’ BENESSERE E PIU’ RICCHEZZA PER TUTTI CON LA PRESENZA DEI TURISTI E DEI VACANZIERI SI AVREBBERO NUMEROSE OPPURTUNITA’ DI LAVORO. ABBIAMO UNO DEI PIU’ BELLI LITORALI D’ITALIA PER VASTITA’ E PER BELLEZZA SI POTREBBE SFRUTTARE QUESTA GRANDE RISORSA NATURALE PER CREARE QUALCOSA DI UNICO IN ITALIA A LIVELLO DI TURISMO COSTIERO E NON SOLO

  5. Per l’isola che non c’è
    Ma quando mai il mare di Salerno è stato pulito negli ultimi 45 anni fammi il piacere tu e le favole che raccontate.

  6. Chi preposto al controllo del territorio non serve a niente! Tutti scalda poltrone e parassiti di stipendio immeritato.
    E vogliamo parlare delle forSe dell’ordine?
    Per terrorizzarci e vessarci hanno usato tutti i mezzi e uomini a disposizione, hanno fatto addirittura alzare elicotteri per rincorrere persone anziane e mamme con bambini piccoli in spiaggia, mentre PER SVOLGERE IL PROPRIO LAVORO, controllare appunto il territorio e tutelare i diritti dei cittadini non sanno come fare e non hanno risorse.
    SFIDO CHIUNQUE a dire il contrario di quanto ho scritto.
    Sempre se la redazione mi consenta di esprimere il mio disappunto, evitando censure misteriose

  7. Non bisogna mai smettere di denunciare lo sconcio permanente a lato della spiaggia di Santa Teresa. Due scarichi che inquinano e deturpano esteticamente.Vanno eliminate definitivamente le fonti di inquinento e opportunamente sottratte alla vista.

  8. E del fiume irno e i suoi affluenti ne volgiamo parlare…. Sono stati chiusi settimana scorsa tre scarichi abusivi su a Baronissi e goletta verde fa il prelievo e risulta inquinato…. Dove sono gli altri scarichi che lo inquinano…. Chissà??????

  9. I depuratori funzionano…..il compito loro preposto è quello d’intercettare le acque reflue e indirizzarle al depuratore sito in zona industriale trattare queste acque reflue e ributtarle a mare……informarsi please…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.