Le Cronache; Estate amara per i tifosi granata: poche certezze e tanta delusione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Estate amara per i tifosi granata: poche certezze e tanta delusione. Le interviste – Il commercialista e tifoso Fabrizio Di Gianni, afferma: “La scelta di Castori mi lascia un attimo perplesso”. Bisogna essere ottimisti perché da un momento all’altro potrebbe arrivare la svolta

E’ l’apertura delle pagine dedicate alla Salernitana sul quotidiano Le Cronache in edicola sabato 15 agosto 2020

All’interno leggiamo anche: Salernitana, mercato ancora fermo. Vediamo reparto per reparto come Castori vuole cambiare la squadra. Molti nomi, nessun arrivo e il tempo stringe

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. Prima le altre estate come erano? Uniamoci a solo obiettivo mandare via i laziali da Salerno. Meglio mangiare pane e cipolle e essere libero. Cmq la vita mi ha insegnato che tutto finisce! Rimarrà un brutto ricordo di questi gallinacci! Vincere e vinceremo ahahah… Ahahah… Ahahah

  2. Vorrei capire dove sono ora tutti quei super tifosi che difendevano a spada tratta questa società ed osannavano quel manipolo di mercenari che ancora una volta hanno indegnamente indossato e infangato la nostra maglia!
    Togliete le fette di prosciutto dagli occhi e difendiamo tutti insieme la nostra amata Salernitana!

  3. Nessuna tristezza e nessuna delusione.
    Il signor Castori , nuovo allenatore , dimostra che la Salernitana non ha un futuro.
    Resta la Salernitana intesa come identità come squadra e questo nessuno potrà togliermelo.
    Nessun commento sulla Società che ha il diritto di decidere.
    Il nuovo mister , ribadisco , sarà solo un traghettatore incapace tecnicamente per il prossimo anno.
    Scelta peggiore non si poteva fare.
    Giacomo

  4. Purtroppo non hanno le fette di prosciutto davanti agli occhi, hanno interessi che vanno al di la del calcio e mi fermo qui…..

  5. Per avere un futuro diverso dall’attuale occorrerebbe un cambio societario di cui allo stato attuale non se ne vede neanche l’ombra. Allora di cosa stiamo parlando se non di pura fantasia derivante dal caldo agostano. A coloro i quali auspicano un “fuori i romani…..” chiedo se questa frase è dettata dalla rabbia o meno. Fuori i romani va bene e poi? Cerchiamo di tenerci stretto almeno quello che abbiamo visto che all’orizzonte si vedono solo chiacchiere chiacchiere e basta. Questi “romani” almeno ci assicurano la serie B. Altre tesi allo stato sono solo fantasie, peraltro pericolose, senza nessun fondamento se non interverrà un cambio di proprietà. Il calcio così come è strutturato oggi non è per i sognatori estivi ma regolato da ferree leggi economiche.

  6. Boni, state boni. Ve state sempre a lamentavve. Non vi dispiace per i perugini e per tutti quei tifosi che marciscono nelle serie inferiori? Vi è andata di lusso e, con un piccolo sforzo, farete finta di appassionarvi anche al prossimo campionato. Dipende da voi: fate i tifosi, illudetevi, il vostro dovere è quello di sostenere e sognare che tutto è possibile, credere che avete fatto 200 anni di serie C. Meno sapete e meglio è. Una cosa, però, mi preme chiedervi: fate assolutamente l’abbonamento a DAZN, altrimenti ci tolgono pure i palloni. Ora, tutti insieme: CREDERE, OBBEDIRE, COLLUDERE, questo è il motto dell’aquila laziale che vola su Roma.

  7. Se si va allo stadio sapendo che non si può puntare alla promozione è come andare al cinema sapendo già il finale del film, a questo punto sto a casa e mi guardo la TV

  8. A prescindere da alcuni “scienziati” che scrivono ….qui…..sono deluso della scelta tecnica su Castori.
    Un allenatore che non ci farà divertire al di là degli obiettivi che possono o non oossere raggiunti.
    Lotito e Company decidano cosa fare dei propri soldi e se ci garantiscono la serie B non possono , però , impedirci di dare giudizi negativi su Castori.

  9. per jaegermaister: hai perfettamente ragione però dimentichi una cosa che per salvarti devi comunque vincere le partite. Non credo si giochi solo per puntare alla promozione. Il fatto che comunque siamo in serie B con una società forte ma con le lance spuntate dalle Noif è una zavorra dura da digerire. Ma pur di serie B si tratta e sperando in meglio tifiamo ancora e sempre…..vorrà dire che fino a che non spunterà un Presidente senza vincoli ci dobbiamo tenere questo….e dirgli pure grazie.

  10. A Jagermaiister dico chr se passasse la sua tesi allo stadio dovrebbero andare solo chi spera di salire in serie A. Tutti gli altri poi dovrebbero disertare gli stadi. Tesi alquanto discutibile…..

  11. Per Jaegermaister: la tua affermazione è degna di rispetto come tutte le altre. Ma faccio una riflessione dettata dall’età (che purtroppo per me non è di poco conto). La riflessione è la seguente: come fai a sapere se una società punti o meno alla promozione nel mese di agosto quando poi non sappiamo nè gli uomini della rosa nè gli sviluppi della campagna acquisti. Ricordo la favola del Leicester partito per salvarsi e poi è finito come è finito. Obietterai che le favole non si realizzano se non raramente. Ma nulla vieta però almeno sognare. Ma di qua a dire che conosci già la trama del film ne passa….al massimo conosci l’impossibilità di accedere alla serie A………nel caso in cui dovesse andare di lusso. Ma fino a quel momento (speriamo che ci sia) lasciaci sognare….

  12. La scelta di Castori …taglia la testa al toro…..tagli i sogni e qualsiasi progetto futuro.
    Si punta su una persona che tatticamente serve , forse , solo x salvarti.

  13. X Tommaso, la mia riflessione è riferita al fatto che, con le attuali norme, la Salernitana non ha alcuna possibilità di essere promossa, a prescindere da programmi (!) e mercato. Per cui si sa già che per bene che vada, non si può andare oltre il nono posto, ovvero fuori dai playoff. Un caro saluto

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.