‘Tramonti solidali’: raccolta fondi per il Comune e l’Ass. Franco Amato

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Lo spirito di solidarietà e di vicinanza alle proprie radici è ciò che caratterizza l’agire dell’Associazione Pizza Tramonti. Il presidente, Vincenzo Savino, con il sostegno del Direttivo e dei soci tutti hanno dato vita ad una raccolta fondi per sostenere l’Associazione Franco Amato e il Comune di Tramonti. Un’iniziativa unica nel suo genere che ha avuto come protagonista una forma di Parmigiano Reggiano stagionato oltre 73 mesi.

Un prodotto quasi introvabile sul mercato che è stato venduto ad un prezzo simbolico con il nobile intento di sostenere una delle realtà più importanti del territorio: il comune, Polmone Verde della Divina, e un’associazione locale molto attiva nel campo del sociale.

Il tutto è nato durante la festa per i primi 30 anni di attività della Piccola Piedigrotta, locale gestito dal “pizzaiolo in the road” Giovanni Mandara a Reggio Emilia, celebrati presso il ristorante Torre Normanna di Maiori nello scorso mese di ottobre. Al termine della serata, infatti, la forma di Parmigiano Reggiano donata dal Consorzio, rimasta in bella mostra, è stata fonte di ispirazione per un’iniziativa molto speciale. Di comune accordo Piccola Piedigrotta, APT e il Consorzio Parmigiano Reggiano hanno dato il via ad una vera e propria gara di solidarietà.

L’iniziativa filantropica “L’età non conta, a meno che tu non sia il Parmigiano Reggiano” ha riscosso un grande successo e mostra il legame viscerale tra i centinaia di membri dell’Associzione Pizza Tramonti, sparsi in tutto il mondo, e la loro terra natia.

L’incasso dell’iniziativa sarà devoluto al Comune di Tramonti e all’Associazione Franco Amato che da anni sostengono attraverso l’organizzazione del Memorial Franco Amato “Un uomo un Capitano” l’AIRC e la Fondazione Borgonovo.

“L’iniziativa lanciata ha riscosso un grande successo. L’intento era creare un punto d’incontro fra tradizione e futuro e, con ogni evidenza, l’obiettivo è stato raggiunto – ha dichiarato il presidente di APT Vincenzo Savino – come associazione la nostra mission è sempre stata coinvolgere le persone in modo che ciascuno potesse sentirsi parte di un gruppo.

Ho ringraziato personalmente tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’iniziativa a nome dell’Apt; seppur abbiano acquistato un prodotto di eccellenza, il parmigiano stagionato ben 73 mesi, il loro gesto permetterà di utilizzare le risorse raccolte a favore dei cittadini e della ricerca. Con l’iniziativa lanciata l’eccellenza italiana è servita a progettare un grande futuro per il nostro territorio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.