Violenza ad Agropoli: ex pugile aggredisce e frattura costole a Vigile Urbano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa

Il Sindaco Adamo Coppola e l’intera Amministrazione comunale di Agropoli esprimono vicinanza all’agente della Polizia municipale che ieri sera ha subito un’aggressione, nei pressi di via Granatelle, mentre stava svolgendo attività dì polizia stradale e di vigilanza nei pressi dei luoghi della movida per il rispetto delle prescrizioni anti-Covid19.

Il Comune di Agropoli procederà, attraverso i propri legali, a sostenere il proprio dipendente, che ha riportato la frattura di due costole. Da sottolineare l’inaudita violenza dell’aggressore, 48enne con un passato da pugile professionista, che ha dapprima colpito l’agente alle spalle, procurandogli la frattura al costato per poi darsi alla fuga. Il soggetto è stato identificato. Sono in corso ulteriori attività per perseguire compiutamente le ipotesi di reato consumate.

«Condanniamo fermamente – afferma il sindaco Adamo Coppola – la violenta aggressione subita dal nostro vigile urbano mentre era nello svolgimento delle sue mansioni. Un gesto indegno che è stato compiuto a danno di un pubblico ufficiale, il quale si è sempre distinto per serietà e professionalità. Mentre auguro una pronta guarigione al nostro vigile urbano, confido che il protagonista di questa vergognosa vicenda, possa venire presto assicurato alla giustizia. La nostra città ha sempre respinto ogni forma di violenza e sempre lo farà».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Perché non è stato arrestato? Solidarietà al poliziotto aggredito. In galera l’aggressore. Questa sarebbe giustizia oltre alla solidarietà.

  2. Ma che confidi, questo e’ il paese della cuccagna si puo’ fare quel che si vuole tanto mal che vada te ne esci con una multa che neanche pagherai se soldi non ne hai. Povero chi ha subito il danno.

  3. Il pugilato è nel mio cuore è lo sport che amo tantissimo lo praticato per anni, questo è uno di quelli che purtroppo ahimè lo ha usato per scopi indegni spero che venga individuato e che paghi per quello che ha fatto ma al pugilato non insegnano picchiare le persone da dietro, mi ricordo un episodio di quando ero piccolo in palestra al vestuti con alcuni ragazzi della mia età stavo per litigare, la risposta dell’istruttore fu terribile 10 giri di corsa del campo vestuti e salti sui gradoni alla fine distrutti l’istruttore due pacche sulla spalla per dirci che la boxe era altro non quello che pensavamo
    Viva il pugilato abbasso l’imbecille pseudo pugile

  4. ma oggi in italia in galera chi ci va?trovano ladri con attrezzi da scasso o a rubare negli appartamenrti e vanno i domiciliari,alle prostitute il foglio di via agli immigrati senza permessi e forse anche malati senza fargli niente ma in che nazione di merda viviamo?

  5. In Italia in carcere ci va il povero “fesso” che va a rubare una scatoletta di tonno al supermercato per mangiare! Quello si che becca 20 anni…. che nazione barzelletta siamo diventati

  6. Ma 2 vigili e tre carabinieri ad Agropoli in estate quando la popolazione diventa di 50000 presenza come vogliono garantire l ordine pubblico?? se poi ci mettiamo Santa Maria di Castellabate e Paestum.. purtroppo del commissariato di polizia la nostra politica ne parla solo!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.