Sulle spiagge sanificazione anche dei lettini. Ferragosto senza fuochi in Costiera Amalfitana

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
“Abbiamo messo al primo posto la sicurezza. Abbiamo chiuso a tutti coloro i quali non avevano prenotato il posto in spiaggia ed in tanti hanno dovuto fare rientro. Anche nei ristoranti non sono stati concessi ingressi senza prenotazione. In Costiera Amalfitana tutte le spiagge sono state regolamentate, anche quelle libere con ingressi contingentati, termoscanner per la temperatura, registrazione dei dati anagrafici e anche del numero di telefonino.

Tutto questo sulle spiagge, nei ristoranti, negli alberghi. In assenza di prenotazione, abbiamo detto di no ai tanti che sono venuti senza prenotare un posto. La prenotazione garantisce tracciabilità e controlli. E’ stato inutile anche spostarsi da un lido ad un altro, da un borgo all’altro e questo non solo perché la Costiera ha fatto registrare il tutto esaurito ma anche perché in assenza di prenotazione nessuno ha avuto accesso alle spiagge.

Inoltre lettini e stalli sono stati sanificati ad ogni cambio di persone e comunque vengono disinfettati costantemente. Ricordo che subito dopo il lockdown siamo stati uno dei pochi luoghi turistici dove i tamponi sono stati fatti a tutti gli operatori del settore. Oggi a Ferragosto niente fuochi d’artificio ma gli eventi, in piena sicurezza, non hanno abbandonato la Costiera.

Abbiamo dato spazio alla musica, al teatro, al cinema”. Lo ha dichiarato Andrea Reale, delegato alla Sanità per la Conferenza dei Sindaci della Costiera Amalfitana e sindaco di Minori, in occasione del Ferragosto in Costiera Amalfitana.  “Un Ferragosto in piena sicurezza – ha proseguito Reale – come in piena sicurezza sta proseguendo l’Estate in Costiera.

Ricordiamo l’obbligo della mascherina negli ambienti chiusi, ma in alcune città c’è obbligo di mascherina anche all’aria aperta e comunque la raccomandiamo sempre. Ricordiamo di igienizzare le mani, di indossare la mascherina negli alberghi e nei ristoranti. Agli ingressi si registrano i dati anagrafici e numero di cellulare. Tutte regole che valgono anche per le spiagge con divieto assoluto di assembramenti. Obbligo anche di distanziamento”.

Alberghi, ristoranti, locali, negozi, sono sicuri ed anche la spa romana che è possibile fare in Costiera Amalfitana è sicura con precisi interventi di sanificazione tra un cambio e l’altro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Ma andate a cagare voi e la costiera amalfitana i lidi veri tutti non fanno entrare senza prenotazione e tutto viene sanificato costantemente andate a cagare

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.