Amalfi: contributo straordinario comunale per i fitti, ecco il bando

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

L’amministrazione comunale ha deliberato contributo straordinario per i fitti. Aperto il bando, fino alle ore 12.00 del 2 settembre 2020 è possibile presentare la domanda al Comune di Amalfi.

Nelle ultime settimane la giunta guidata dal sindaco Daniele Milano ha deliberato di stanziare 40mila euro di fondi comunali a sostegno delle famiglie che hanno visto abbassarsi i loro redditi negli ultimi mesi in conseguenza dell’emergenza sanitaria.

La consigliera delegata alle politiche sociali Francesca Gargano dichiara: “Questa nuova iniziativa si inserisce in un quadro più ampio di iniziative di sostegno tangibile ed immediato per la popolazione che abbiamo portato avanti in piena emergenza e nelle fasi immediatamente successive. Abbiamo lavorato e stiamo lavorando per non lasciare da solo nessuno di fronte alla difficile situazione attuale”.

Oggi è stato pubblicato il bando che prevede l’erogazione per i nuclei familiari residenti ad Amalfi del contributo straordinario per il fitto della casa per un importo pari al 50% di tre mensilità, per un importo massimo di 750 euro.

I requisiti per poter accedere al contributo, prevedono l’avere un contratto di locazione registrato prima del 23 febbraio 2020, attualmente valido, di un immobile  di categoria da A/2 ad A/7 adibito ad abitazione principale. Vista la natura del contributo, mirato a limitare gli effetti economici dell’emergenza sanitaria sulle famiglie, è richiesto che per i nuclei con titolari di reddito d’impresa, arte o professioni, venga certificato l’abbassamento del volume di affari del 50% per i mesi di aprile e maggio 2020 rispetto agli stessi mesi del 2019. Per chi ha reddito da lavoro dipendente o assimilato, la riduzione relativa a tali mesi deve essere del 20%. Per le famiglie dove ci sono precettori di entrambi i tipi di reddito, occorre dimostrare il relativo abbassamento per una delle due categorie.

Sono esclusi gli assegnatari di alloggi di edilizia sovvenzionata (Case popolari) e i titolari del 100% del diritto di proprietà, usufrutto, uso o abitazione di un alloggio situato su territorio regionale ed adeguato al proprio nucleo familiare.

Il bando completo e la domanda possono essere scaricati online sul portale del Comune di Amalfi www.amalfi.gov.it dall’albo pretorio o alla relativa nota nella sezione notizie della home page. Ulteriori informazioni possono essere chieste all’ufficio Politiche Sociali dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00, il martedì e il giovedì dalle 16.00 alle 18.00.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.