Proprietari di cani incivili: deiezioni con “slalom” sui marciapiedi di via Settembrini

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
L’inciviltà continua ad imperversare. I cittadini di Pastena, nella zona orientale di Salerno, segnalano che i marciapiedi sono spesso imbrattatati di escrementi. Probabilmente dovuti ad alcuni padroni distratti, il tragitto casa – supermercato diventa un percorso a slalom tra i “ricordini”. Stiamo parlando nello specifico di Via Luigi Settembrini, parallela interna a Via Posidonia alle spalle delle Carrefour Market, diventata terra di nessuno.

I residenti del posto, costretti a fare lo slalom per non pestare le feci, sono sul piede di guerra e chiedono un intervento a chi di dovere per pulire e sanificare i marciapiedi. I cani non sono colpevoli di nulla: è la mano dell’uomo che rovina, deturpa, distrugge. In questo caso specifico, è la mano che non impugna paletta e sacchetto. Padroni che, quando portano a spasso i cani, non raccolgono gli escrementi, come prevedono la legge, il decoro urbano e la civiltà.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Bisogna introdurre la tassa sui cani! Almeno questi cafoni in qualche modo pagheranno per la loro inciviltà!

  2. Non è solo via Settembrini! Ormai è tutta Salerno che è piena di cacca di cane! Forse sarà una moda!

  3. Lo dico da. Proprietario di 2 cani io ho sempre raccolto tutti gli escrementi dei miei cani un giorno il. Mio fece pipi sulla borsa di un postino mi scusai e andai a casa a lavargliela.
    Queste persone vanno multate ed arrestate oggi vedo molti che per paura di calpestare escrementi camminano in mezzo alla strada.

  4. Se non vi piace il servizio di nettezza urbana, compratela voi Salernopulita e lavate voiBoni, state bonile strade. State sempre a lamentarvi. È una vita che vivete tra le cacche di cane. Ci sono città più blasonate che hanno anche le cacche di cavallo. Avete paga da soldato e vizi da generale e siete di 1:50 di statura. Boni, state boni ché siete solo succursale. Un saluto da Palinuro.

  5. Il la chiamo via della …cacca.
    Mettete le telecamere e fate qualche multa, anche nella villa Carrara

  6. Fosse solo via settembrini saremmo la città prima città cacca-free al mondo: purtroppo siamo la prima per deiezioni (nn solo canine) al metro quadro su pubblica via e giardini

  7. Alla scemenza di pastena dico che così penalizzi solo gli animali che non verranno più adottati ed i proprietari che fanno il loro dovere:ci vuole il pugno di ferro contro chi non rispetta le regole ed anche per chi non le fa rispettare.

  8. Dico che attorno a me vedo proprietari di cani che pretendono che i loro cani siano liberi di correre e di fare pipì (e cacca) nei parchi pubblici dove giocano i bambini, per le strade, che si indignano e manifestano contro chi maltratta gli animali, ma non mostrano alcuna solidarietà ad altri esseri umani, sfruttati per pochi euro al giorno, nei campi…e chest é….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.