Covid, Ricciardi: “Se aumentano contagi voto e ripartenza scuola a rischio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Le prossime elezioni, ma anche la riapertura delle scuole, possono “essere a rischio se la circolazione del virus riaumenta”. A indicarlo è Walter Ricciardi, consulente del ministero della Salute per l’emergenza Covid-19, secondo il quale “dobbiamo mettere sotto controllo questa curva epidemica che si è rialzata“. Ed è importante che “tutte le fasce di età, soprattutto quella tra i 20 e i 40 anni, modifichino positivamente i propri comportamenti”.

“Da noi la curva epidemia si è rialzata poco, ma in altri Paesi come la Spagna o la Croazia si è rialzata moltissimo. In quegli Stati oggi non si potrebbe votare”, ha poi precisato Ricciardi. “In Italia ancora sì. Se i 20-40enni modificheranno positivamente i loro comportamenti, sicuramente si potrà andare a votare e sicuramente si potrà riprendere la scuola”.

“Apertura delle discoteche incompatibile con l’epidemia”

L’aumento dei casi di coronavirus “è preoccupante ma era prevedibile avendo visto quelle scene di assembramento”. E si poteva fare di più per evitarlo, a partire dall’apertura discoteche, che “è incompatibile con un’epidemia”, ha affermato ancora Ricciardi. L’aumento dei contagi, ha sottolineato, “era prevedibile che avvenisse e che avvenisse nelle fasce più giovanili, che sono quelle che si sono esposte maggiormente al contagio. E’ un aumento preoccupante, però possiamo ancora contenerlo”.

L’Oms: “In Europa il virus ha una tendenza diversa”

Nella regione europea si registrano ad oggi 3,9 milioni di casi di coronavirus, che corrispondono al 17% del totale globale (vicino ai 22 milioni). Lo ha riferito l’Oms, spiegando che l’epicentro della pandemia sono al momento le Americhe ma che anche altrove emergono delle impennate di contagi. L’Organizzazione nota inoltre che l’Europa “ha una sua traiettoria”” nell’ambito della pandemia e che “mostra una tendenza diversa rispetto al resto del mondo”.

“Diffondete il divertimento, non il virus”

Dall’Oms arriva poi un appello ai giovani: “Diffondete divertimento, non il virus. Proteggete i vostri genitori e i vostri nonni”. L’Organizzazione ribadisce così il ruolo centrale giocato dai giovani nel contrasto alla diffusione del Covid-19. In conferenza stampa Hans Kluge, dell’ufficio Europa dell’Oms, ha ringraziato i ragazzi per i sacrifici fatti finora, ma ha anche manifestato la sua preoccupazione per l’aumento dei contagi fra i più giovani. “Nessuno è invincibile e anche se per voi il coronavirus non è mortale, vi si attacca addosso come un tornado con una lunga coda”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Ti fa molto comodo rinviare le elezioni con la scusa del Covid 19 evidentemente state vedendo ch Salvini avanza con i voti

  2. sto pensando da ore che cazz…. devo scrivere oggi su salernonotizie. Và bhè aspetto il Runner che mi da’ l’ispirazione

  3. mi chiedo quale madre degna di questo nome, baratterebbe la salute dei figli con il lavoro in una condizione così allarmante e senza oraganizzazione. Pane e cipolle ma figli sani, di questo virus non si sa il reale pericolo e le compromissioni in fase di crescita. Rifletteteci

  4. Ma guarda un po’….. un lapsus? Poi si è corretto e secondo me è stato anche peggio . Sempre più convinto con tutto il rispetto per i malati e per i morti di Covid che questi signori di governo ci stanno marciando, hanno paura di perdere poltrona e potere,leggete anche la precisazione del Cotugno

  5. Ricciardi faceva il figlio di Mario Merola in un film,forse riusciva meglio come attore

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.