Pretende di non pagare al supermarket: nei guai 20enne straniero a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Attimi di tensione in un supermercato di Salerno nella giornata di oggi. Giunti sul posto, gli agenti della sezione Volanti hanno sorpreso un giovane che, all’interno del market, pretendeva di non pagare una bottiglia di birra, adducendo di non avere il denaro necessario per acquistarla. Inoltre, lo stesso iniziava ad inveire e minacciare uno degli addetti del supermercato.
L’equipaggio della Volante ha proceduto all’identificazione dell’uomo, che tuttavia ha reagito scompostamente andando in escandescenza, minacciando ed oltraggiando alla presenza degli astanti gli operatori in divisa con frasi ingiuriose. Subito dopo lo stesso giovane, di robusta corporatura e di alta statura, ha provato a guadagnarsi la fuga spintonando gli agenti ma è stato bloccato immediatamente sul posto dalla pattuglia intervenuta. nelle fasi della violenza agita contro gli agenti ha collaborato anche un altro agente della polizia di Stato, che libero dal servizio, si trovava già all’interno del supermercato al momento dei fatti. Nella circostanza, uno degli agenti delle Volanti ha riportato delle leggere contusioni.
Il soggetto è stato accompagnato in Questura ed identificato per I. A. di anni 20 di nazionalità nigeriana con numerosi precedenti di polizia, irregolare sul territorio nazionale.
All’esito degli accertamenti l’uomo è stato arrestato per i reati di resistenza e lesioni a PP.UU. e posto a disposizione del magistrato del pubblico ministero che ne ha disposto la traduzione in carcere, in attesa del rito di convalida.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Ma quale carcere,diamogli la cittadinanza ed integriamolo nel parco dei delinquenti italiani.

  2. Nei guai? Ma quali guai in Italia e solo un piccolissimo fastidio per il tempo necessario al disbrigo delle incombenze da parte delle forze dell’ordine poi lui torna libero subito dopo e i poveri poliziotti continuano a scrivere per altri giorni.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.