A Pontecagnano un murales per ricordare Kobe Bryant, iniziata l’opera

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Hanno preso il via, questa mattina, i lavori di realizzazione del murales in programma presso l’area pertinenziale dell’edificio scolastico Perlasca, ovvero del campetto di basket esterno alla struttura.

Un gruppo di giovani writers, sostenuti dall’Amministrazione Lanzara, che nel febbraio scorso indisse una manifestazione d’interesse aperta alle associazioni o a singoli soggetti che volessero prendere parte ad un progetto di enorme valenza dal punto di vista educativo, sportivo e morale, si dedicherà infatti alla realizzazione di un disegno raffigurante Kobe Bryant.

L’idea di valorizzare lo spazio nasce, infatti, a fronte della scomparsa dell’indimenticato cestista statunitense, deceduto lo scorso gennaio, insieme ad altre sette persone, durante un volo in elicottero.

 “Con questa iniziativa uniamo il ricordo di uno straordinario atleta al messaggio positivo e propositivo che solo lo sport sa trasmettere; un messaggio di pace, di passione, di speranza, di fratellanza e di unione tra i popoli. Continuiamo, inoltre, il grande lavoro di riqualificazione delle aree esistenti sul territorio che necessitino di essere potenziate, migliorate e/o abbellite. Gradualmente, estenderemo questi interventi anche ad altri luoghi similari così da rendere la città sempre più viva e partecipata, soprattutto dai giovani”, ha dichiarato il Consigliere con Delega allo Sport ed alle Politiche Giovanili Gaetano Nappo.

“I campetti di basket in questione sono da anni un ritrovo per giovani sportivi, che arrivano puntualmente anche dai comuni limitrofi per usufruire di spazi in cui condividere la passione per il basket. Insistere su questo luogo simbolo di Pontecagnano Faiano significa, anche grazie alla compartecipazione dell’IC Picentia e di abili writers, valorizzare il territorio e le sue risorse, rafforzare il concetto di comunità, stimolare la vicinanza alle arti, in tutte le possibili espressioni. Implica, inoltre, creare alternative per le ragazze ed i ragazzi, affinché investano in interessi sani, che ne stimolino la crescita all’insegna di valori positivi”, ha affermato il Sindaco Giuseppe Lanzara.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.