«Compressi come “sardine” nei vagoni superaffollati»: la denuncia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Questa è l’avventura vissuta da un viaggiatore, che è salito ieri pomeriggio a Capaccio-Paestum sul treno, direzione Napoli:

«…eravamo compressi come “sardine” nei vagoni superaffollati… a Battipaglia la Polizia ferroviaria ha invitato alcuni viaggiatori a scendere per evitare “assembramenti”…nessuno ha aderito all’invito…il treno è ripartito, giungendo alla stazione di Salerno con 50 minuti di ritardo…ha proseguito per Napoli, imbarcando altri passeggeri, più affollato che prima…»

È indispensabile imporre a Trenitalia la “prenotazione obbligatoria” dei posti in funzione delle capacità dei vagoni, c’è bisogno di maggiori controlli alle stazioni, ma soprattutto la Regione potrebbe impegnate nuovi fondi per incrementare (nei periodi “critici”) le corse dei treni e delle autolinee, che percorrono il territorio regionale!

Trovo assolutamente fuori ogni logica “gridare​” minacce roboanti contro i giovani che frequentano discoteche ed i bar della movida, e contemporaneamente ignorare le condizioni disastrose e “pericolose” (per i contagi Covid) in cui versa il trasporto pubblico regionale.

C’è bisogno di atti e provvedimenti concreti per contenere i contagi ed affrontare con successo l’emergenza sanitaria.

Lo scrive Gianpaolo Lambiase Consigliere Comunale di “Salerno di Tutti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. il materiale rotabile di trenitalia regione campania sulla tratta …Napoli -Salern- Sapri e Napoli – Salerno – Cosenza e’ semplicemente vergognoso risalente agli anni 90….Datevi una mossa che siamo indietro in tutto!!!

  2. Poi si lamentano delle discoteche quando dovrebbero tutelare chi deve prendere i mezzi pubblici per necessità

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.