Covid, Bonaccini e Toti rispondono a De Luca “No a chiusura confini Regioni”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
I governatori di Emilia Romagna e Liguria dicono no all’ipotesi lanciata dal loro collega Vincenzo De Luca di tornare a chiudere i confini tra Regioni in funzione anti-Covid. “La situazione va tenuta monitorata, ma non vedo il rischio di blocco di spostamenti paventato dal governatore della Campania”, dice Stefano Bonaccini. Gli fa eco Giovanni Toti: “Non ritengo vi sia un’emergenza sanitaria tale da far presagire ulteriori chiusure”.

Toti: “Aumentano i contagi ma scendono i ricoverati” – Entrambi i governatori sono stati interpellati sull’eventualità di cui ha parlato De Luca a margine del Meeting di Rimini. “Stiamo attenti – ha detto Toti -, teniamo la mascherina e facciamo tutto quello che dobbiamo fare ma evitiamo di tornare a terrorizzare questo Paese, che non ne ha bisogno”. Quindi, ha chiarito il presidente ligure, “io rilevo questo: i contagiati aumentano ma gli ospedalizzati nella mia Regione scendono, siamo sotto i venti ospedalizzati, una sola terapia intensiva. Avevamo quasi 1.500 ricoverati nel mese di aprile, quasi 200 in terapia intensiva. Stiamo predisponendo 350 posti tra terapia intensiva e subintensiva per l’eventuale emergenza d’autunno, che speriamo non arrivi”.

Bonaccini: “Nessun pericolo, monitoriamo il virus” – E Bonaccini: “In questo momento non vedo rischio chiusure. Dopo di che si segue sempre l’evoluzione del virus e poi si discute tra Regione e governo. Insomma, in questo momento mi pare di no. bisogna sempre tenere monitorata la situazione, perché quelli che parlano il giorno dopo mi hanno sempre fatto abbastanza pena”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. … ma così come voi avete gente che ragiona ai vertici regionali mentre noi abbiamo lo psicosceriffo …. voi avete il s martino e il s orsola …… e noi abbiamo scafati e l’ospedale del mare!!!!!!!! e di conseguenza abbiamo una gran paura!!!!! forse, nella sua idiozia, lo psicosceriffo per 1 volta, magari per sbaglio, ma c’ha azzeccato perchè guardate che se quì arriva il covid come è arrivato da voi qst primavera …. siamo fottuti! sarà una strage!!!!!!

  2. con la sanità che ci ritroviamo, e con tutti gli scandali dobbiamo sempre sperare che non aumentino i ricoverati in terapia intensiva

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.