Coronavirus, uno studio conferma: è possibile contagiarsi più volte

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
E’ ufficiale: è possibile essere contagiati più volte dal Covid-19. Il primo caso documentato dall’Università di Hong Kong riguarda un 33enne dell’ex colonia britannica. Era stato dimesso dopo essere stato curato dal virus ad aprile, ma all’inizio di questo mese e’ risultato nuovamente positivo al ritorno dalla Spagna, secondo quanto ha riportato la televisione pubblica locale Rthk. Secondo le autorità sanitarie della città, inizialmente si pensava che l’uomo potesse essere un “portatore persistente” di Sars-Cov-2, il virus causa della pandemia di Covid-19, e mantenere l’agente infettivo nel suo corpo dalla sua precedente malattia. Tuttavia, i ricercatori dell’Università di Hong Kong affermano che le sequenze genetiche dei ceppi virali contratti dall’uomo in aprile e agosto sono “chiaramente diverse”. La scoperta potrebbe rappresentare una battuta d’arresto per chi basa la propria strategia contro la pandemia sulla presunta immunita’ che si ottiene dopo aver sconfitto la malattia. “Molti credono che i guariti dal Covid-19 abbiano l’immunita’ contro nuovi contagi perche’ la maggior parte ha sviluppato una risposta basata sugli anticorpi neutralizzanti riscontrati nel siero”, osserva lo studio dell’Università di Hong Kong.

I ricercatori ricordano che “ci sono prove che alcuni pazienti hanno livelli decrescenti di anticorpi dopo pochi mesi”. Lo studio è stato accettato dalla rivista medica “Clinical Infectious Diseases”, pubblicata dall’Università di Oxford. Secondo gli esperti dell’ateneo di Hong Kong, il “Sars-Cov-2 potrebbe persistere nella popolazione umana, come nel caso di altri comuni coronavirus associati al raffreddore, anche se i pazienti hanno acquisito l’immunita’ post contagio”. Pertanto, raccomandano che i guariti dal Covid continuino a indossare mascherine e rispettare il distanziamento sociale. Allo stesso modo, l’assenza di un’immunita’ naturale di lunga durata implicherebbe che i guariti non debbano evitare di sottoporsi alla vaccinazione una volta scoperto un vaccino efficace: “Poiché l’immunità può essere di breve durata, dovrebbe anche essere considerata vaccinazione per coloro che sono stati contagiati”. A metà luglio, l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) aveva espresso la speranza che coloro che sono guariti dal Covid-19 mantengano un certo grado di immunità per diversi mesi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. quindi per un (UNO) caso che ha preso due volte il virus vuol dire che tutti possiamo prenderlo cento volte? perchè il virus è mutato ed è completamente diverso da marzo? ok, ma se questo è vero, allora vuol dire che il vaccino è inutile e la presa in giro è ancora piu grande. Dementi pensate.

  2. Io ho deciso di non pensare, ci sei tu che pensi per tutti noi.
    Pensi che il vairus non esiste, che se ci contagia due volte è inutile il vaccino…..
    Alla fine il tuo problema è che pensi troppo con sopravvalutazione delle tue facoltà mentali.
    Dai Runner pensa all’arte alle donne(gli uomini se ti piacciono) ….importante che non pensi troppo.

  3. Allora, ora ti faccio capire cosa significa ragionare senza paraocchi come l’asino che sei….questa notizia( basata su fatti reali, non fregnacce negazioniste), dimostra che l’immunità di gregge, con questo virus è una chimera!
    Quindi a tutti il cluster dell’idiozia, l’unica immunità raggiunta e certificata è quella caprina!

  4. 07:30 che è lo stesso babbeo 07:15 che accusa altri di usare lo stesso nome! Se è vero quello che dici, allora è INUTILE IL VACCINO! TUTTI I VACCINI! ok? corri a fartelo, mi raccomando.
    COme sempre argomenti seri = zero! Grazie per confermarci ancora una volta che abbiamo ragione!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.