Incendio distrugge lo yacht LADY MM al largo della costa sarda – VIDEO

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il 25 agosto, almeno 17 tra passeggeri e membri dell’equipaggio, sono stati salvati da uno yacht in Italia che ha preso fuoco e alla fine è affondato. Le riprese video mostrano nuvole di fumo provenienti dallo yacht prima che alla fine fosse sommerso nell’acqua. La nave ha lasciato Capri, in rotta verso Porto Cervo, in Sardegna.

Lo yacht ha inviato un messaggio di soccorso alle 6 del mattino, che è stato raccolto dalla Guardia Costiera di Olbia. “Lady MM”, è una nave da diporto costruita nel 2003, lunga 48 metri e larga 9 metri con un pescaggio attuale di 3.0 m, che naviga attualmente sotto bandiera della Cayman Islands. era partita da Monaco il 9 giugno. Le attuali coordinate      dove è affondata 48 ore fa la nave sono: 40.47189 N/10.91841 E.

Ecco il video

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.