De Luca sfida ancora Salvini: ‘Vediamoci, dove vuoi, quando vuoi’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
20
Stampa
De Luca sfida ancora Salvini ed in particolare sulla Sanità. Il guanto di sfida il governatore uscente – ricorda Thewam.net  lo aveva già lanciato nel consueto appuntamento del venerdì sulla sua seguitissima pagina Facebook. Non è stato raccolto. E allora lo ha reiterato. Senza mai citare Salvini, come fa da settimane.

«Invito un esponente politico venuto da lontano – si legge nella nota, ma potete sentire le
parole pronunciate in video – a un confronto pubblico sulla sanità campana e su quella di
qualche regione del Nord. Dove, come e quando vuole. Nei prossimi giorni, nelle prossime
settimane, spiegheremo tutto quello che abbiamo realizzato in questi cinque anni, dai
trasporti alla sanità, dalle politiche per il lavoro alla sicurezza, dalla cultura all’ambiente, dalla scuola all’agricoltura. Non c’è settore dove non abbiamo messo in campo una quantità enorme di iniziative. Abbiamo fatto più in questo periodo di governo che nei precedenti quarant’anni».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

20 COMMENTI

  1. Salvini in un confronto?….già so cosa ribatterà a De Luca

    1) In Campania ci vuole Lavoro,Lavoro,Lavoro!
    visto che nei campi lavorano Solo migranti e non fate andare a lavorare gli italiani
    2)più sicurezza,più polizia meno migranti(vedi sopra)
    3)Non valorizzate la mozzarella di Bufala visto che la mangio solo qua e a Milano mai!

    E chest è…

  2. Sanità e trasporti pubblici del salernitano sono una eccellenza a livello nazionale, anzi mondiale

  3. 270 farmacie… Ordini oggi prendi le medicine domani , l ultima moda in Campania . Giusto hai fatto tante di quelle cose nella testa che manco mezza ne vediamo realizzata . Di prospettive si muore, con i fatti si vive . I sogni puoi regalarli a gli stolti

  4. Ma kist veramente ci crede nelle cose in cui dice e che non ha fatto…. prima c’era Alberto a’ bucia ma mo kist l’ha superato vott for sul palle…

  5. Dice solo fandonie…..
    Dice di aver risolto il commissariamento della Sanità in Campania ma per 6 mesi all’anno ha bloccato le convenzioni con le strutture private, quindi le persone bisognose di analisi e prestazioni sanitarie non si sono potute curare.
    I cittadini campani non si fidano delle strutture pubbliche campane perché sono da incubo.
    Chi ha la possibilità economica esegue visite private a pagamento o si rivolge ad altre regioni.
    Chi invece non può permettersi le visite e gli esami a pagamento non si cura e si avvia verso la morte….
    Ma intanto Papino ha risolto il commissariamento della Sanità in Campania.
    Che grande statista abbiamo a capo della regione Campania……
    Si sono risparmiati tanti soldini perché le prestazioni non sono state erogate mentre lui poi ha sprecato soldi pubblici con gli ospedali modulari propaganda.
    Anche mio “fratello piccolo” con questo approccio potrebbe fare il presidente di regione…..
    Che munnezz…..

  6. Mi rivolgo a chi pur di andare contro De Luca voterebbe Caldoro (quello che ha detto di De Luca che è “un cafone di Salerno@) o Salvini (quello dell’indipendenza della Padania. Il patriota insomma…): ditemi 2 cose fatte da Salvini e 5 cose fatte da Caldoro e li voto anche io.
    Grazie

  7. Quello che hai fatto in questi anni lascialo spiegare ai campani che vivono sulla loro pelle i disastri che hai combinato.

  8. e come dice di caverna vada avanti governatore… nei contagi… e non dia retta ai positivi tanto sono asintomatici….ah ah ah

  9. Bisogna prendere atto che Milano è molto più in alto del sud e il ricco nord vota Lega.Lei De Luca ex presidente della Campania continua ad elargire piccole elemosine a noi terroni con tante fritture fraciche e puzzolenti.Noi Terroni ci siamo evoluti anche se emigriamo al nord e a Salerno Votiamo tutti LEGA

  10. Da tempo tifo Vincenzo De Luca, un tipo d’uomo con molti difetti, un esageratore professionale, spesso sopra le righe. Però si sente l’uomo di partito, con una esperienza alle spalle di severa e tignosa milizia nella politica, con un retroterra amministrativo di prima classe (la sua Salerno è una specie di Salisburgo del sud), e si sente l’uomo di popolo, autentico come solo a Salerno e a Napoli e in genere nel Mezzogiorno è ormai possibile.

    Di Giuliano Ferrara ((20/08/2020)
    Il foglio

  11. Terrone ci sarai tu e quella donna facile di tua madre, salutamela che di me ha un grosso ricordo.

  12. Lei è un cialtrone,vada sui marciapiedi a vendersi le sue chiappe schifose.Lei è uno schiavo della sottocultura meridionale,Noi Terroni del Sud a Salerno Votiamo tutti Lega-Salvini

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.