Emergenza Covid-19, riduzione tari per classe commercianti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Comune di Giffoni Valle Piana scende in campo al fianco delle attività commerciali e produttive per fronteggiare la crisi economica legata all’emergenza Coronavirus. L’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Antonio Giuliano, ha infatti confermato l’azzeramento della Tari per quattro mesi dell’anno 2020 per gli esercizi commerciali in riferimento alla sospensione obbligatoria delle attività a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19.

Inoltre, per le attività produttive, è stata varata un’agevolazione sempre per quattro mesi dell’anno 2020 sulla parte variabile della quota relativa alla Tari.

Uno sforzo importante, studiato e portato avanti con forza dall’Assessore con delega al bilancio Maria Cianciulli, andato ben oltre le condizioni poste dalla circolare ARERA, pronta ad aiutare la classe commerciale e produttiva con agevolazioni solo sulla parte variabile inerenti ai mesi di chiusura. Il Comune di Giffoni Valle Piana invece ha optato per una mossa ancora più decisa, azzerando quattro mesi per le attività commerciali e studiando agevolazioni per le attività produttive sulla parte variabile della Tari per un risparmio stimato in oltre 100 euro per attività.

“Si tratta di un segnale importante, l’ennesimo gesto di vicinanza dell’Amministrazione Comunale all’intera classe commerciante e produttiva della nostra Città – le parole del Sindaco Antonio Giuliano -. Dovere di un’Amministrazione sana è quella di essere sempre al fianco dei propri cittadini e rispondere alle loro esigenze. Ancora una volta siamo stati pronti a capire il momento e a permettere di tendere la mano alle diverse realtà del territorio messe a dura prova dall’emergenza Coronavirus”.

“Sono molto orgogliosa di poter condividere questa importante manovra con tutta la Città – le dichiarazioni dell’Assessore con delega al Bilancio Maria Cianciulli -. Non solo abbiamo mantenuto la parola data negli scorsi mesi sullo sconto della Tari già inserito nel bilancio preventivo ma siamo stati capaci di trovare le risorse anche per permettere alle attività produttive di avere delle agevolazioni, fondamentali per garantire loro un futuro in questo momento di grandissima difficoltà”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.