Sileri (viceSalute) a Radio 24: “Vaccino anti influenzale, siamo pronti a comprare nuove dosi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

Vaccini anti influenzali mancano le dosi? ” Siamo pronti a comprare nuove dosi di vaccino. Siamo ai primi di settembre e c’è tempo per provvedere ad ulteriori dosi, tutt e le regioni sono attrezzate per questo e la campagna di vaccinazione inizierà in anticipo rispetto agli anni precedenti”.

Lo ha detto Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24. “Siamo preoccupati dalla circolazione del virus e dalla sovrapposizione di sintomi che possono essere fuorvianti e per questo dobbiamo avere a disposizione anche i tamponi poiché potrebbe esserci un picco di necessità quando ci sarà il picco influenzale”.

 “Test sierologici distribuiti da medici di base”
Test sierologici distribuiti dai medici di base ? ” Sì, andando avanti avremo bisogno di una campagna di sorveglianza superiori a quella cha abbiamo oggi , siamo pronti e saremo piu pronti tra qualche settimana “.

Previsione di 300mila tamponi al giorno? “ Serve fare tamponi con giudizio e l’ha dove servono ci saranno dei picchi di 300 mila o anche 400mila e siamo pronti ma non sarà una costante fino ad aprile giugno quando sarà pronto il vaccino”. Così Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute a 24Mattino di Simone Spetia su Radio 24. 

“I tamponi va bene anche farla anche presso i privati, l’importante poter garantire la stessa cifra del pubblico e purché ci sia condivisione dei dati”.    

Secondo il Sole 24ore 30milioni di tamponi per gestire la stagione in arrivo? “ Si è un numero vicino alla realtà, ma dobbiamo monitorare perché solo così possiamo prevedere cosa  puo accadere dobbiamo solo essere pronti” 

“Sardegnaqualche falla verificheremo “

Sardegna  “ Ci saranno verifiche qualche falla c’è stata e va corretta per i prossimi viaggi. Sicuramente in Sardegna c’è stato un problema soprattutto in alcuni locali ma non c’è un caso Sardegna. Così Pierpaolo Sileri commenta il dato del rapporto realizzato dal servizio di sorveglianza della Regione Lazio secondo cui 450 persone sono partite con sintomi dalla Sardegna.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.