Salerno, situazione delicata per incendio Masso Signora: residenti preoccupati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
In fiamme decine e decine di ettari di macchia mediterranea sulle alture di Salerno. Brucia dalla mattinata di venerdì Monte Stella ed il Masso della Signora. La situazione resta preoccupante sulle colline di Sala Abbagnano con il fumo visibile a chilometri di distanza e l’odore acre che ormai ha invaso anche il centro della città.

In azione diverse autobotti dei Vigili del fuoco del Comando provinciale oltre ad un canadair che, però, ha dovuto interrompere la sua attività con il buio. Sarà una nottata insonne per i tanti residenti che: se la situazione non migliora, visto il forte vento, dovranno lasciare le proprie case.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Ogni anno, ora ci sono riusciti!
    Per bloccarli bisogna fare una sola cosa….bloccare per almeno 30 anni la possibilità di rendere edificabile il suolo e vietare altresì il pascolo per lo stesso periodo!
    Anche se per me nel caso del masso della signora è tutto mirato alla speculazione edilizia!

  2. Dove sta la magistratura ( m minuscola minuscola) dove i piccoli carabinieri forze dell’ordine…???? È mai possibile ? Nn siamo al cospetto di grandi organizzazioni criminali. Trattasi di pastori , faccendieri , piromani … a volte ragazzi di borgata. Cosa cavolo ci vuole a smantellare una roba del genere. Se solo si volesse. Ma chi è cosa ci si guadagna a smantellare una gang di smidollati…??? VERGOGNA!!!!

  3. La galera a vita sarebbe un sollievo per questi bastardi! Li manderei, a vita, nei campi a lavorare con le catene ai piedi e dormire nei porcili, con un solo pasto al giorno( pane e acqua) e farli morire di duro lavoro lentamente!!!! Subito piantumazione

  4. Prima o poi spero che ci rimarrete secchi, il mio augurio sincero di una sofferenza prolungata tra le fiamme. Bastardi schifosi indegno di vivere tra noi

  5. Telecamere lungo la strada proposta da portare al Comune subito! Così da far calare anche il lascito di rifiuti lungo le vie, o nelle piazzole di sosta.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.