We Make City Festival: settimana dedicata alla rigenerazione urbana di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Si svolgerà a Salerno dal 7 al 13 Settembre il We Make City, Festival & Summer School di 7 giorni dedicati al tema della rigenerazione urbana per esplorare in maniera transdisciplinare i campi dell’architettura, della sostenibilità e della biodiversità e sperimentare nuove modalità di progettare e vivere lo spazio pubblico.

La prima edizione della Summer School, organizzata dal collettivo Blam con i main tutor Francesco Lipari di OFL Architecture, il collettivo Zapoi e una fitta rete di partner a livello nazionale, richiamerà a Salerno per una settimana studenti universitari, giovani professionisti ed esperti della rigenerazione provenienti da diverse parti d’Italia che daranno vita ai laboratori di esplorazione, progettazione e autocostruzione nel centro storico di Salerno per realizzare insieme un punto di biodiversità sulla storica salita di Montevergine.

Il fitto programma della settimana è ricco di eventi gratuiti, dedicati agli studenti e all’intera comunità. Tra di essi:

Lunedì 7 e martedì 8 dalle 18.00 alle 19.30 presso l’ex chiesa dell’Addolorata in Largo Abate Conforti, due incontri dedicati a talk con esperti del settore. Mercoledì 9 Settembre dalle ore 22.00 alle 23.00, presso Palazzo Genovese in Largo Campo, l’appuntamento è in Largo Montone con il cinema.

“Corti in Largo” è il ciclo di proiezione di cortometraggi a cura di Blam in collaborazione con Linea D’Ombra Festival. Giovedì 10 Settembre, dalle 18.30 alle 20.30 si svolgerà il “Tour Salerno in bicicletta” dal centro Storico a Mercatello, in collaborazione con Bicincentro, Fiab, Marea e Legambiente Salerno “Orizzonti”.

Inoltre, il We Make City Festival propone anche attività per i più piccoli: 7-9-11 settembre, dalle ore 17.00 alle 19.00 presso Palazzo Genovese in Largo Campo, “Gli spaventapasseri dell’orto” a cura della regista burattinaia Flavia D’Aiello: tre giorni di laboratori gratuiti per progettare e costruire insieme spaventapasseri da piantare nell’orto di Montevergine.

Martedì 8 settembre, dalle 10.00-13.00 alle 15.00-17.00 presso Palazzo Genovese in Largo Campo, “Progettare la città”: un laboratorio gratuito dedicato ai bambini per progettare la città insieme nella piccola scuola di rigenerazione urbana. Mercoledì 9 Settembre dalle ore 21.00 alle ore 21.45 “Corti in Largo” è anche per i bambini con un ciclo di cortometraggi dedicato ai più piccoli.

Domenica 13 settembre si inaugurerà il lavoro prodotto durante la settimana presso la salita di Montevergine: dalle 18.00 alle 19.00: condivisione dei progetti con la comunità e discussione. dalle 19.00 alle 19.45: spettacolo “Le storie dell’orto”, un gustoso viaggio alla scoperta di nuovi sapori e antiche storie, di e con Flavia d’Aiello, dalle 20.00 alle 21.00: “Musica jazz in orto” a cura del collettivo Tabula Arsa con Michele Vassallo e Gabriel Marciano ai sassofoni e Gabriele Pagliano al contrabbasso.

La programmazione completa sul sito www.blamteam.com e ulteriori informazioni disponibili sulla pagina facebook Blam, ig blam.strategieadattive o info@blamteam.com. Prenotazione obbligatoria per partecipazione a tutti gli eventi al numero 3494047948 per il rispetto delle misure anti-covid.

We Make City Festival è organizzato Da Blam, Zapoi e OFL Architecture. In collaborazione con Comitato Centro Storico, Legambiente Salerno “Orizzonti”, Fondazione Banco di Napoli per l’Assistenza all’Infanzia. Con il Supporto del Comune di Salerno, DiARC – Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Miru – Corso di Perfezionamento in Mercato Immobiliare e Rigenerazione Urbana, Master U-rise, Farm Cultural Park, Semi di Rigenerazione.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.