Scuola, De Luca: “Trasporti non sono pronti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
12
Stampa
“Il trasporto scolastico è un altro dei problemi discussi e per i quali non apriamo il 14 settembre la scuola, perché i Comuni non sono pronti”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca a margine dell’incontro con i cittadini a Vallo della Lucania (Sa).

“Abbiamo deciso – ha spiegato De Luca – un contributo straordinario ai Comuni per servizi integrativi, altrimenti li facciamo noi come Regione, impegniamo il settore del trasporto privato, ci sono decine di società che fanno gite scolastiche che ora non si fanno e a noi servono centinaia di bus in più per garantire trasporto scolastico”.

De Luca ha sottolineato che il lavoro di preparazione dell’apertura dell’anno scolastico si svolge “sperando che arrivino da Roma le forniture di banchi singoli che il Governo si è impegnato a mandare. So bene che la carenza in Campania, Sicilia e Lazio è molto forte e non potrà arrivare tutto in 24 ore, ma mandiamo i banchi singoli altrimenti neanche dopo le elezioni possiamo essere tranquilli per l’avvio dell’anno scolastico”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

12 COMMENTI

  1. Siete la classe politica peggiore di sempre…
    Se organizzate il ritorno a scuola come la stagione estiva, ne vedremo delle belle…

  2. Buffone cosa hai fatto in 8 mesi vergognati pallista le scuole il Campania apriranno forse a gennaio

  3. ecco, votate questo individuo: lo sapeva da MARZO e cosa ha fatto in tutti questi mesi? solo fumo, oltre a multare i malati di cancro che andavano a visitarsi, i subacquei solitari in mezzo al mare o i pensionati in giro per le montagne..

  4. .. perché, infatti, lui è da marzo scorso che stava organizzando il teletrasporto per far rientrare gli studenti campani a scuola…

  5. SCUSATE RAGIONIAMO SE IN TEMPI NORMALI, GLI AUTOBUS PASSANO OGNI MORTE DI PAPA E PIENI DI STUDENTI LA MATTINA, NON VI DICO QUELLI CHE ANDAVANO E VENIVANO DALL’UNIVERSITA’, CHE PRETENDETE OGGI CHE NON SI PUO’ RIEMPIRE PIU’ DI UN TOT OGNI AUTOBUS E’ UNA VITA CHE E’ STATO DETTO GARANTIAMO IL PASSAGGIO SULL’ASSE MERCATELLO CENTRO DI UN BUS OGNI 5 MINUTI NELLE ORE DI PUNTA PAROLE AL VENTO ADESSO CI SI DOVRA’ ARRANGIARE CON MEZZI DI AUTOLINEE PRIVATE CON ALTRI COSTI MA AL MOMENTO NESSUNA NOTIZIA

  6. Campania prima nella medicina e manco i tamponi sono capaci di organizzare , ospedali fantasma attivati come Covid ma mai aperti perché era una farsa . Scuole con tutti i disagi a qualche giorno dall apertura . Scusate ma sto personaggio a parte vendere chiacchiere cosa ha mai fatto di buono per essere votato ?????

  7. Solo bugie e fumo …i tamponi …la scuola…la sanità …i trasporti, non funziona nulla e lui racconta che è tutto in crescita , ma a crescere è solo il clientelismo a suo favore

  8. Papino, il grande Bluff….
    Fece anche l’ordinanza che sui mezzi di trasporto bisognava garantire il distanziamento e l’utilizzo della mascherina, che il conducente non doveva partire se le regole non erano rispettate.
    Poi ai capolinea dei traghetti (costiera amalfitana, Capri, Ischia, etc) e dei pullman c’era l’inferno per mancanza di organizzazione ed insufficienza dei mezzi di trasporto.
    In pratica ordinanza non applicabile…..
    Prima di emettere una ordinanza si dovrebbe verificare la reale applicabilità della stessa, vedi obbligo di segnalazione dei rientri dalla Sardegna.
    Ai numeri dedicati non risponde nessuno, attese lunghissime per essere sottoposti a tampone o attese lunghissime per conoscere esito, ambulatori dedicati all’emergenza covid (tamponi) chiusi arbitrariamente senza avviso.
    Praticamente una giungla di inefficienza…..
    Ma siamo i primi ed i migliori in tutto…… Anche nella produzione di fumo con la manovella……
    Che vergogna……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.