Aneurisma uccide il figlio, l’appello: “Serve neurochirugia pediatrica al Ruggi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
L’appello arriva da una madre di Cava de’ Tirreni, che ha perso il figlio stroncato da un aneurisma: «Non deve succedere ad altri bambini la tragedia che è accaduta con mio figlio».

La donna – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – invoca la realizzazione di un reparto di neurochirugia pediatrica all’ospedale Ruggi di Salerno. Suo figlio andava operato d’urgenza, ma al nosocomio di via San Leonardo, dove era stato ricoverato non c’era il reparto specializzato ed è stato necessario trasferirlo al Santobono. Probabilmente il tempo necessario per il trasferimento è risultato fatale al bambino.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Purtroppo questa è la dimostrazione plastica di come quella di Salerno sia una “falsa” azienda universitaria. Non c’è stato quell’auspicato salto di qualità, salvo per poche eccezioni. Infatti, non c’è azienda universitaria italiana che non sia completa in ogni sua specialità. Solo a Salerno o forse in pochissime altre “facoltà” mediche mancano reparti clinicizzati. Probabilmente tutto dipende dall’accademia napoletana.

  2. Esatto queste sono le cose importanati che il Ruggi necessita, ovviamente invece stanno attrezzando l’odontoiatria: cosa di cui non si sente questa grande necessita’ visto, oltretutto, che esiste gia’ un ambulatorio ASL. Altri soldi sprecati. Vorrei tanto sapere chi è che cura la strategie di sviluppo del Ruggi e, soprattutto, in base a quali esigenze…

  3. Meglio avere una doppia cardiochirurgia…con due primari,due equipe medica e infermieristica differente…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.