Maestra in tenuta anti Covid, lo sfogo: “Così spaventiamo gli allievi più piccoli”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
Ha suscitato non poche reazioni la foto postata sui social da una maestra di un asilo di Milano. L’insegnante era vestita .- come scrive il quotidiano “Il Mattino” – con una divisa anti-Covid: camice di plastica, mascherina e visiera. A corredo della foto ha scritto: «Noi educatrici ci presenteremo così a bambini di due anni che non ci vedono da 6 mesi. Neanche gli infermieri sono così. Rischiamo di spaventarli».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Ma a mia quante storie non va bene nulla un po’ di pazienza che sarà mai tenere la mascherina. È meglio prendersi il virus secondo questi della scuola?

  2. Trovate voi una soluzione alternativa sicura, che non sia però quella di starvene a casa, ovviamente. Capiamo tutti che è faticoso, ma bisogna pur farlo, gli infermieri i medici, i vigili del fuoco mentre spengono un incendio e tanti altri lavoratori che non potendosi comunque sottrarre alle proprie fatiche, cosa dovrebbero dire. Io capisco che ci sono categorie di lavoratori che più sono privilegiate e più si creano alibi per aggiungere nuovi privilegi, io provo solo vergogna per quella maestra che si è fatta ritrarre così al solo scopo di suscitare compassione nel prossimo.

  3. E ti pareva che non uscivano due idioti a dire stupidaggini! Ma avete letto cosa ha detto la maestra? Non si lamenta di quello che deve indossare, ha semplicemente detto che un bambino di due anni vedendola così bardata sicuramente si spaventa! Poi vogliamo parlare dei medici che scappano quando in ospedale arriva un potenziale infetto o di quelli che si rifiutano di fare i test sierologici agli insegnanti?
    La soluzione la deve trovare chi comanda non chi esegue! Ma chi comanda sta facendo solo casini, non si rende conto della vita reale, proprio come voi! Non sapete cosa significa lavorare e parlate di serietà. Vergognatevi!

  4. Paolo e compagni: vergognatevi. L’epidemia di asintomatici vi ha preso al cervello. Se vi fate il test per qualunque altro PATOGENO comune risultate POSITIVI al 100%,e PER FORTUNA! Perchè senza virus e batteri non esisteremmo neppure noi. Basi di biologia.
    Ma va bene come dite voi, dopotutto bisogna tirare fino al 2022 per portare a termine il programma di vaccinazione obbligatorio PREVENTIVATO nel 2018 dall’UE e OMS! Casuale vero? ma sta tutto nei documenti pubblicati sui loro siti, nessuna fantasia nessun complotto, se non nei dementi che non vogliono leggre (o non sanno farlo).
    Ah dimenticavo l’abolizione del contante, di cui Conte ha parlato proprio ieri, altro grande obbiettivo per uccidere il virus! Dopotutto lo sanno tutti che il virus respiratorio vive sulle banconote, vero? ho visto tante banconote in terapia intensiva intubate, chiudete tuttoo.

  5. Pino vecchio vero, alias luffy, alias runner alias salernitano verace alias soreta…se esponi tesi perché offendi chi pensa in maniera diversa. Levati la supposta e sii più corretto. Edicazione la conosci piccolo fascista

  6. 19:01 l’educazione va bene per chi la merita, i babbei come te no. Non sai cosa dire, come sempre, e attacchi sulla base di PURE congetture tue, pensando che tutti siamo la stessa persona, cosa totalmetne falsa. Per non parlare dell’ultimo rifugio dei BABBEI moderni: l’accusa di fascismo!! quella è la dimostrazione ultima che non avete piu argomenti e che MAI ne avete avuti! Grazie per dimostrarci ancora una volta che abbiamo ragione, non abbiamo alcuna opposizione, NEL MERITO dei CONTENUTI! I vostri commenti vuoti ne sono la prova!

  7. al solito babbeo posso riportare i dati ufficiali istat, ma dedico i dati a quelli che hanno voglia di ragionare sui FATTI:
    Fonte istat 2019, sito ufficiale demo. istat. it,
    Anno 2019, gennaio-agosto, MORTI:
    Salerno città, 1200
    Salerno provincia, 7825
    Regione Campania, 37516

    2020, regione campania, morti covid totali i 8 mesi + 1 settimana settembre: 448
    Serve altro per capire se è un’emergenza o no?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.