Si ustiona con la polenta: 48enne in prognosi riservata all’Ospedale di Eboli

Stampa
E’ ancora ricoverata in condizioni gravi all’Ospedale di Eboli la donna di 48 anni rimasta vittima di un incidente domestico mentre era intenta a cucinare ai fornelli di casa a Roccadaspide. La vittima stava manovrando un grosso pentolone con all’interno della polenta bollente quando – forse in seguito ad un’azione maldestra – si è rovesciata addosso il contenuto. La donna ha riportato ustioni di primo e secondo grado su varie parti del corpo tra cui in particolr modo viso e petto. La sua prognosi resta riservata.

Commenta

Clicca qui per commentare

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.