Infettivologo Galli: “Misurare febbre a casa scorciatoia senza garanzie”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
“La misurazione della febbre a mio avviso non può essere fatta solo a casa. Andrebbe effettuata anche a scuola e lo ripeto da tempo. Dire di farlo a solo a casa è una scorciatoia, non dà le stesse garanzie e scarica sul genitore, sull’utenza, tutta una responsabilità e funzione che credo vada condivisa e non attribuita”. E’ il monito di Massimo Galli, infettivologo dell’ospedale Sacco-università degli Studi di Milano, sentito dall’Adnkronos Salute.

Il tema è caldo, e preoccupa i genitori che dovranno armarsi di termometro e pazienza ogni mattina e vivere con l’ansia che ogni giorno possa attivarsi la macchina che porta alla quarantena. Sul fronte scientifico si dibatte anche sulla validità della soglia d’allarme fissata a 37,5 gradi di temperatura. Per Galli, “con questi chiari di luna, stabilire le cose con certezza ha un senso limitato, tenendo conto che parliamo di una malattia che in una parte dei casi – almeno il 30% – è del tutto asintomatica.

La misurazione della febbre è una parte del tutto e in fin dei conti forse definire se la soglia è 37 o 37,5 può essere meno importante, anche se condivido le perplessità”, espresse per esempio dal virologo Andrea Crisanti.

“Un abbassamento a 37 sarebbe da prendere in considerazione – ragiona Galli – ma implicherebbe di trovarsi a considerare sospette una quantità enorme di infezioni non ‘vere’. C’è dunque una posizione intermedia di buonsenso: lasciamo 37,5 come soglia ma, considerando che ci sono casi addirittura senza febbre, diventa importante valutare le situazioni, per esempio la presenza di qualche fratello o di qualcuno in famiglia con la febbre o altri sintomi. Andrebbero poste domande. Quello che è certo è che tutto questo apre uno scenario assai complicato”.

Fonte: adnkronos.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. eccolo li l’amante del virus, rosario. ma mi vuoi dire cosa contagia?????? la febbre è automaticamente covid secondo te?? ma quanti anni hai??? e poi tu quando tenevi la febbre a 37.6 andavi felice a scuola?? state da fuori proprio

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.