Covid, discoteche chiuse, ma ora ci si “assembra” a tavola con le cene-spettacolo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Tante le incongruenze di questa seconda fase delle misure di contenimento post-covid. Succede nel mondo, succede in Italia, succede a Salerno. Troppi coloro che non rispettano o fanno finta di rispettare le regole. E cosi con l’incognita scuola sono poche le attività che alzano i muri del contagio. A marzo a Salerno e in Campania i contagi erano minori e nei supermarket si entrava due alla volta, con febbre misurata, e mascherina obbligatoria. Ora si entra a flotte, nessuna temperatura corporea misurata e più di uno con mascherina sul gomito o sotto il naso. Invece poi vai a vedere uno spettacolo all’aperto, ti misurano febbre, ti staccano dai congiunti e si prendono nome e cognome. Per fortuna che almeno le discoteche sono chiuse adesso, così la gente può andare a far finta di non ballare ai dinner-show, le cene-spettacolo, con vocalist e cubiste, che però sono sempre nei pressi di un tavolo ma niente cubo. Che importanza ha che si hanno tavolate lunghe e piene, forse sono tutti congiunti del DJ ?. Per non dimenticare le feste di compleanno, con tanto di torta e di candeline, soffiate dal festeggiato con tanto di saliva che vola sulla panna e servita al tavolo ad amici e parenti. Ma tanto che fa? Importante è rinviare la scuola….

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. A SCUOLAAAAAA !!!!!!! DEVONO ANDARE A SCUOLAAAA !!!!!! VICIE’ MEGLIO CHE SI INFETTANO A SCUOLA , FACENDO QUALCOSA DI UTILE , ANZICHE’ A CAZZEGGIARE !!!!!

  2. ci sono le torte finte x i compleanni a norma di covid, informatevi prima di scrivere e poi servono la torta con tutte le precauzione del caso, e cmq è buona regola degli invitati mettersi in quarantena se c’è qualcuno della famiglia che possa aver avuto a che fare con casi sospetti.

  3. Articolo demenziale. Se il fine è criticare il rinvio della scuola il pitecantropo che l’ha scritto si dia ad altra attività ludica.

  4. Si canta, si abballa e si fa ammuna.
    Del resto chi se ne importa…..

  5. Va beh, indipendentemente dal COVID, ormai è tutta una pagliacciata, l’importante è praticamente il cazzeggio, i tiktok e le stories su Instagram, quando poi la realtà è altra cosa… Praticamente vanno alle cene spettacolo per poi passare il resto della serata con lo smartphone in mano… Bah… E comunque si sapeva, se nun è zupp e pan bagnato

  6. ma vi rendete conto che siamo circondati da pagliacci e pagliacciate? Tengono aperte le discoteche fino a Ferragosto e poi le chiudono quando il danno è fatto… La Sardegna aveva pochissimi casi ed hanno imposto i tamponi per andarci a settembre (???): immano quante migliaia di persone vadano a settembre in Sardegna…
    Ci prendono per i fondelli con questi positivi quotidiani, commentando anche se aumentano o diminuiscono, perchè noi fessi non capiamo che il numero dipende dal numero di test effettuati e, soprattutto, dove e a chi sono stati effettuati…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.