La costiera amalfitana sarà protagonista su Rai2 con “Boss in Incognito”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Martedì 15 settembre, alle ore 21.20, la costiera amalfitana sarà protagonista su Rai2 con “Boss in Incognito”, il docu-reality prodotto in collaborazione con EndemolShine Italy, condotto da Max Giusti.

A lui il compito di accompagnare il pubblico alla scoperta di realtà aziendali italiane di eccellenza e di narrare l’incontro tra due mondi solitamente separati e distanti, quello dei “boss” – che decidono di affrontare la sfida di lavorare sotto copertura nella loro azienda, per conoscerla meglio – e quello dei loro lavoratori.

Il reality è sbarcato questa settimana nell’azienda “Costieragrumi” della Costiera Amalfitana e punterà i riflettori sull’agricoltura eroica che ogni giorno si rivela fondamentale per il mantenimento del paesaggio terrazzato della Divina.

Il “boss” in incognito sarà l’amministratore dell’azienda Carlo De Riso che ha assunto le sembianze di un dipendente della propria società documentando le giornate di lavoro di un’intera settimana, assieme alla troupe televisiva che lo ha ripreso facendo credere ai dipendenti che si trattasse di un documentario sul lavoro e sulla crisi. Ritornato alla fine nel suo ruolo, il boss ha convocato i dipendenti con cui ha interagito svelando loro la sua identità, per poi far notare loro cose sia positive che negative durante il loro  operato e ricompensarli con premi speciali.

“Una soddisfazione e un orgoglio per il nostro territorio – sottolinea il direttore di Coldiretti Salerno Enzo Tropiano – Costieragrumi è un’eccellenza assoluta e merita un palcoscenico prestigioso come la prima serata di Rai 2. Sarà un’occasione per i telespettatori di tutta Italia di conoscere il lavoro eroico di tanti agricoltori, ma anche scoprire la filiera e le curiosità che ruotano attorno al limone costa d’Amalfi”.  Costieragrumi è azienda leader nella produzione di limoni Costa D’Amalfi Igp con i suoi 70 dipendenti e le sue 1.400 tonnellate di limone prodotto per un fatturato di 11 milioni di euro.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Anonimo che hai da ridire sulla costiera amalfitana si vede che non capisci niente di bellezza arte cultura e tante e tante altre cose della costiera amalfitana

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.