M5S: “L’Aeroporto di Salerno opera strategica per il Mezzogiorno”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
I senatori Felicia Gaudiano e Francesco Castiello e il consigliere regionale Michele Cammarano: “Chiarezza sui meriti istituzionali. La realtà contraddice gli slogan elettorali del governatore De Luca. La concessione per l’aeroporto è una conquista della task force del M5S contro 20 anni di buco nero ed oltre 20 milioni di euro di denaro pubblico sprecato, per ragioni di potere e spartizioni politiche”.

“L’aeroporto Costa d’Amalfi e i collegamenti ferroviari verso le aree interne rientrano nella grande strategia di sviluppo del Mezzogiorno. Un successo del M5S. È ora di fare chiarezza e sgombrare ogni dubbio sulla paternità dello sblocco delle concessioni e delle opere infrastrutturali ferme da decenni.

L’aeroporto di Salerno è emblema dell’ennesimo fallimento dei governi regionali Bassolino, Caldoro e De Luca. Una gestione politica che ha speculato a fasi alterne su un progetto mai decollato, valso comunque a sprecare decine di milioni di fondi pubblici”: lo denunciano i senatori Felicia Gaudiano e Francesco Castiello e il consigliere regionale Michele Cammarano.

“A dispetto di annunci roboanti e di slogan elettorali del governatore De Luca e del suo delfino Luca Cascone, è solo grazie al nostro impegno che siamo riusciti a ottenere che il ministero dell’Economia firmasse la concessione ventennale necessaria per rendere operativo al 100% l’aeroporto “Costa d’Amalfi”. Una svolta non soltanto per il territorio della provincia di Salerno, ma per l’intero Meridione”, insistono gli esponenti all’interno del Senato Gaudiano e Castiello.

A “paternità fittizie che contrastano con la realtà”, i rappresentanti istituzionali fanno appello a tutte le forze politiche alla sinergia e al senso di responsabilità di tutti i livelli istituzionali, affinchè i risultati positivi ottenuti nelle infrastrutture vengano capitalizzati in opportunità per gli operatori economici e per una seria pianificazione turistica a vantaggio del territorio.

“Le uniche azioni messe in campo da De Luca, che certificano la sua gestione fallimentare del tema aeroporto, sono stati i provvedimenti con cui, in ogni legge di bilancio regionale degli ultimi tre anni, ha puntualmente finanziato la ricapitalizzazione dell’aeroporto di Salerno con 15 mln di euro, per rimediare all’unica cosa prodotta dalle amministrazioni pubbliche che si sono succedute nel controllo della struttura: ossia un buco superiore ai 20 milioni di euro”, conclude Cammarano.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Che vergogna ha divuto firmate un ministro 5 stelle il decreto sblocca lavori se aspettavamo il PD stavamo freschi in tutto questo essendo fermi i lavori per via di un ricorso tempi tecnici di realizzazione almeno 10 anni ce ne vogliono 7 normalmente

  2. Che gentaglia è il lavoro che ha fatto di De Luca e la gente lo sa, finora avete solo bloccato l’opera con ricorsi e controricorsi al tar, tutti finiti nel cesso. BUFFONI.

  3. Imparate la storia, non travisatela. Si resta allibiti di come ci si appropri di un merito non loro. Di cosa si vantano che un ministro ha posto una firma? E tutto il lavoro che sta dietro a questa firma. Lo hanno fatto loro?

  4. per raffaele
    quale lavoro è stato fatto dietro se non quello di ricapitalizzare la società con altri 15 milioni di euro a fronte poi di un ulteriore 20 milioni di buco di passività , in tutto questo un’opera che chissà quanto finirà di completarsi ………mah contenti voi … i meriti lasciamo stare perchè come al solito, caratteristica della gestione de luca, le opere se non passano 20 30 anni e mo si finiscono invecchiano come il vino, con la conseguenza, che tutto questo comporta un maggiore onere alla collettività quello che si chiama danno erariale …………..

  5. ah certo, un affarone, oltre alla inutilità di questo allungamento di pista (che ha problemi di portanza non di lunghezza), c’è la situazione attuale e dei prossimi anni: causa finta pandemia pure fiumicino è mezzo chiuso, figuriamoci salerno! servirà come detto da franco per i privati che ringraziano, oltre alle solite partecipate e ditte “giuste”

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.