Volava a bassa quota con il parapendio, denunciato 50enne di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Nel pomeriggio di domenica a Pontecagnano Faiano, i Carabinieri della locale Stazione e del 7° Elinucleo Elicotteri, quest’ultimi in volo in missione operativa di polizia, nel corso di un servizio coordinato con l’Arma territoriale, hanno intercettato un parapendio a motore, che sorvolava a bassa quota, a tratti inferiore a 5 metri, le spiagge del litorale della Piana del Sele, ancora gremite di bagnanti, violando inoltre l’area interdetta in prossimità dell’asse pista dell’aeroporto “Salerno Costa d’Amalfi” creando così un grave potenziale pericolo per gli atterraggi e decolli del traffico aereo.

Scortato in atterraggio, l’uomo è stato identificato: si tratta di un pilota 50enne C.L. le sue iniziali, di Salerno gravato inoltre da precedenti penali. Dai successivi accertamenti è emerso che il velivolo era stato costruito artigianalmente e pertanto privo dei previsti requisiti di sicurezza e collaudo. Inoltre il pilota era sprovvisto di brevetto di pilotaggio e di copertura assicurativa.

Al termine degli accertamenti, i Carabinieri hanno deferito penalmente il 50enne per aver posto in pericolo la sicurezza dei trasporti aerei e per violazione di diverse disposizioni penali ed amministrative del codice della navigazione, nonché al sequestro del velivolo.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. mamma mia…patibolo!!!!fucilatelo!!! ma a chi ha dato fastidio scusate??? invece le barche che stanno a pochi metri dalla riva??? quelle no??

  2. Bravi non è la prima volta infatti cke il coglione fa il coglione inquanto almezzo smontatelo e poi fondetelo

  3. Infatti anche varie settimane fa ero presente ad un sorvolo a bassissima quota presumibilmente di questo deficiente o suo emulo. X Michele: a chi da fastidio? Vedi se ti da fastidio se precipita in fiamme su di un ombrellone con mamma e bambini sotto, stupido! P.S. per le barche vicino alla riva sono d’accordo… da qualcuno si deve pure iniziare… il problema è che la mamma degli idioti è sempre incinta e quindi c’è molto lavoro da fare…

  4. A chi ha dato fastidio?? e se cadeva e addosso ad un cristiano sulla spiaggia e lo cioncava? Già bastava da solo col suo peso, immagina con tutto il blocco motore. Inoltre costruito artigialmente… e senza brevetto e senza assicurazione. Voglio vedere se ti spezzava na coscia … Ma il cervello lo appicciate?

  5. è sempre la melma che non rispetta le regole….insomma le brave persone rispettose di leggi e regolamenti anche se non condivisibili stanno svanendo lasciando posto ad egoismi, anarchia ed antisocialità… che schifo di società

  6. certo che i lobotomizzati dai social sono proprio stupidi. Premesso che questo è uno che non aveva neppure documenti e assicurazione, quindi già punibile per questo, ai vari 17e37 45 e all’esperto della mazza: che diamine significa “se cadeva, se precipita, se se se”??? tenete le pigne in testa. Puo cadere pure se vola a duemila metri e con tutto in regola, ma che cacchio significa immagina col blocco motore?? immagina se ti cade un asteroide in testa, quindi non uscire mai di casa, e pure un fulmine, e immagina se si rompon i freni della tua macchina o della tua motoretta. Che gente inutile che siete, soloa ragionare per ipotesi astruse, ma comunque non toglie che questo stesse senza patente documenti assicurazione e in zona di atterraggio di una specie di aeroporto, cosa non permessa, quindi va multato sicuramente

  7. tutti professori!!!e la democrazia dov’è??se cadeva al massimo spettinava i capelli della signora!ma siete catastrofici ed esagerati e poi dite che il covid non esiste!!!DEMOCRAZIA!!!!

  8. E’ evidente che non avete minimamente idea di cosa si stia parlando, relativamente alla sicurezza del volo e agli spazi aerei. Lasciate perdere, invece di ostentare una becera ignoranza da leoni da tastiera. Seppure il mezzo e il “pilota” fossero stati in regola, non è consentito volare in testa ai bagnanti, men che meno fare il fenomeno a bassa quota e ancor di più in ATZ o lungo i prolungamenti delle testate pista, perché se malaugaratamente c’è un aereo che sta per i cavoli suoi per il lungocosta, o peggio sta atterrando/decollando, succedono i botti e ne potrebbero pagare le conseguenze ANCHE coloro che sono a terra a prendere il sole e farsi il bagno. Magari lì sotto ci siete voi, o i vostri figli, o i vostri cari. Chiaro così o serve un disegnino?

    Per rick: “può cadere anche se vola a duemila metri”… certo, per fortuna da duemila metri hai il tempo di eseguire le previste manovre di emergenza e, se previsto, utilizzare il paracadute di emergenza… cosa che a 10 metri da terra non è possibile. Cogli la sottile differenza?

  9. Se non si riaprono i manicomi, vedremo sempre più cose assurde in giro.
    Il cervello è un organo delicato e, se non funziona, non è giusto far subire le conseguenze ai poveri cristi che cercano di tenere la propria mente sotto controllo

  10. michele, rick, runner….ma penso siano solo dei provocatori, troll per chi bazzica internet, come i terrapiattisti, egocentrici in nome di una pseudo libertà di pensiero che solo esibizionismo…comunque è colpa è nostra che diamo importanza a queste affermazioni anche solo per farci due risate…l’esempio più attuale è quella tipa siciliana pregiudicata del coviddi che è su un social ha 150 follower…come dice il mio amico Angelo: che degrado!

  11. Menomnale che c’è il tipo dell’1:34! sei il nostro profeta!allora vogliamo multare pure tutti i ciclisti i cui freni sono sicuramente meno efficienti di un autovettura???a sto punto pure i monopattini elettrici!!! ridicoli!! Esiste la democrazia, non la dittatura!

  12. Tu confondi la democrazia con la libertà di fare e dire qualsiasi cosa: non è questa la democrazia. Studia. La democrazia si mantiene su leggi ben definite, altrimenti sarebbe caos.
    Tu confondi la libertà di ostentare “un’opinione”, con quella di dire una immane colossale str…upidaggine. Fai pure, ma accettane le conseguenze.
    Cosa c’entrano poi i ciclisti con le autovetture e i monopattini… sei davvero l’esempio perfetto di analfabetismo funzionale. Mettiamoci dentro anche il 5G e le scie chimiche, così da completare il quadretto.

  13. quando uno mette 5g scie chimiche e le accuse di complotti e negazionismi è la prova che non ha nulla da dire e ha palesemente torto! un saluto a 11:42. E michele non ha tutti i torti, compreso rick, se si vuole ragionare

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.