Stampa
Il Consiglio Comunale di Giffoni Valle Piana ha approvato all’unanimità il progetto di lavori di messa in sicurezza per il dissesto idrogeologico lungo la strada Vassi – I Piani. Nella seduta tenuta nel pomeriggio di ieri nell’aula consiliare di Palazzo di Città, tutti i consiglieri presenti hanno approvato lo schema di fattibilità tecnica ed economica da mezzo milione di euro per il rifacimento dell’intero asse viario presentato dal Sindaco Antonio Giuliano.

Un intervento reso necessario dallo stato di dissesto e che permetterà la messa in sicurezza, la canalizzazione delle acque piovane e la sistemazione dell’intera arteria, snodo cruciale per la comunità giffonese sia perché accesso per i cittadini e ai tanti agricoltori alle rispettive proprietà oltre che per la valenza naturalistica e geografica dell’area.

Già in passato l’Amministrazione Comunale era scesa in campo con forza su questo delicato argomento. Nello scorso anno, l’Amministrazione Comunale realizzò lavori per oltre 100mila euro investiti direttamente dal bilancio comunale per garantire una profonda opera di manutenzione sull’asse che collega la frazione Vassi alla località “I Piani”. Ora invece si lavorerà su una profonda messa in sicurezza stimata sul mezzo milione di euro.

“Dopo decenni di abbandono, il progetto di rifacimento della strada “Vassi – I Piani” è un grande risultato ottenuto da quest’Amministrazione Comunale – le parole del Sindaco Antonio Giuliano -. Si tratta di un’opera importante sia nei costi, parliamo di oltre mezzo milione di euro, che per la valenza dell’intervento, garantendo la sicurezza dei cittadini e senza più mettere a rischio l’incolumità pubblica e privata”.

“Si tratta di un grande risultato ottenuto con grandi sacrifici – il pensiero dell’assessore esterno con delega alla viabilità rurale, Diego Faino -. Finalmente attueremo un progetto ambizioso. Tanti sono stati gli interventi effettuati nel corso degli anni eppure serviva un’opera sostanziosa ed un investimento corposo per la messa in sicurezza dell’intero asse viario. Parliamo di una strada accessibile sia per i cittadini ma anche un punto di riferimento per i turisti, permettendo di arrivare nel cuore del parco Nazionale dei Monti Picentini ai piedi del monte Acellica”.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.