Covid, alla Campania la maglia nera dei contagi: scuola di nuovo a rischio?

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
Sono 1.425 (ieri erano 1.229) i nuovi contagi da Coronavirus e 12 (ieri erano 9) i decessi registrati, in Italia, a fronte di 100.607 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Il totale dei pazienti dimessi/guariti è di 215.265 (+620), mentre quello degli attualmente positivi è di 40.532 (+820), un numero mai così alto dall’inizio di giugno. Sono 2.285, secondo il bollettino giornaliero del ministero della Salute, i ricoverati con sintomi, di questi 207 si trovano in terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare ci sono 38.040 pazienti. Non ci sono regioni Covid free e quelle dove è stato registrato il maggior numero di nuovi contagi sono Campania (186), Lazio (165), Lombardia e Veneto (159), Piemonte (117), Emilia Romagna (106). Proprio in Campania a pochi giorni dall’inizio della scuola dunque la situazione covid torna a preoccupare. Alcuni comuni hanno prorogato l’inizio al 28 settembre, altri al 1 ottobre. Probabile che il governatore De Luca prenda decisioni in tal senso.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. Ora quelli che dicevano che De Luca esagerava con il lanciafiamme dove stanno? Aveva ragione quando minacciava di chiudere tutto perché i campani sono cani sciolti che non rispettano le regole.

  2. ma che caz*arola scrivete?? ma che diavolo di rinvio chiedete?? quindi in lombardi per voi dovevano aprire l’anno prossimo?? il guaio grave, e la colpa è delle istituzioni, è che dal quatto maggio i CONTROLLI stanno a ZERO!!!!

  3. Vediamo adesso Papino, il salvatore della Campania, cosa si inventa……
    Il grande Bluff adesso farà qualche battuta esilarante e farneticante delle sue e dirà che abbiamo gestito meglio di altre regioni il problema.
    Gli ebeti parassiti ci crederanno e vivranno tutti felici e contenti…..
    Che munnezz….

  4. Apriamo le scuole a Natale? Ma che razza di articolo fate? Alcuni comuni hanno deciso di posticipare poiché hanno sindaci cagasotto!! Vi ricordò che in Veneto le scuole sono aperte da lunedì, e parliamo delle zone più colpite dal Covid.
    Da noi la solita inettitudine!!

  5. Al contrario mio caro,la realtà è che non è colpa di De Luca se adesso la Campania è prima in Italia per rapporto tamponi contagi e non era merito suo quando durante il lockdown la Campania era pressappoco Covid free… il problema è che il tuo governatore parla troppo e molto spesso a sproposito

  6. Il fatto che altre regioni, anche quelle più colpite, decidano di aprire le scuole non vuol dire che sia una decisione giusta. Se serve qualche altro giorno allora ben venga aspettare, dopo è inutile piangere sul latte versato 🤦🏻‍♀️

  7. 19:08 – Se ti piace tanto la dittatura, ti consiglio un bel viaggio in Corea del Nord. Diversamente, rimani a casa se hai paura

  8. x 20:09 ; quindi da come ragioni tu (e lui) dobbiamo aspettare di avere zero o quasi contagi per riaprirle?? o invece le forze dell’ordine devono fare il loro dovere (e lui meno chiacchiere a vuoto)??

  9. Tutte storie inutili,vi potete preservare quando volete,ma la morte vi colpira ovunque voi siete ….. Vivete normalmente che il pericolo lo creano i politici e i media ….. State tranquilli e vivete

  10. Proporrei di tenere chiuse le scuole fino a che non arriva il vaccino. Poi richiudiamo i bar e le pizzerie e i ristoranti e tutte le attività imprenditoriali…. Così coloro che commentano su questo sito saranno al riparo dalla peste

  11. è la parabola della vita fare i buffoni non paga deluca sfotteva la lombardia ora siamo i primi in italia come contagi !!!!

  12. quanti stupidi che ancora stanno a credere a questa storia dei contagi e dei positivi.. SONO ASINTOMATICI per la quasi totalità, lo volete capire?? Lo capite che il direttore dello Spallanzani il 24 agosto ha detto che il vaccino italiano sarà sperimentato in sud america perchè MANCANO I MALATI e la situazione in italia NON E’ CATASTROFICA COME SI VUOLE FAR CREDERE?? E Remuzzi a Maggio “se continua così non sapremo a chi fare il vaccino”!

    Ma cosa vi serve per aprire gli occhi??

    E sui test: sono assolutamente inattendibili perchè MAI VALIDATI secondo “gold standard”. Il 13 LUGLIO 2020 la FDA in un documento pubblico riguardo i test PCR (tamponi) sul loro sito affermava, tradotto:
    “I risultati positivi sono indicativi di un’infezione attiva da 2019-nCoV, ma non escludono un’infezione batterica o una coinfezione con altri virus. L’agente individuato potrebbe non essere la causa esatta [unica, certa] della malattia”.
    “I risultati negativi non escludono l’infezione da 2019-nCoV e non devono essere utilizzati come unica base per il trattamento o per altre decisioni di cura del paziente. I risultati negativi devono essere combinati con le osservazioni cliniche, l’anamnesi del paziente e le informazioni epidemiologiche”.
    “Poiché non sono attualmente disponibili campioni quantificati di virus isolato del 2019-nCoV, i campioni destinati al rilevamento dell’RNA 2019-nCoV sono stati testati con stock caratterizzati di RNA in vitro trascritto a tutta lunghezza, di titolo noto, inserito in un diluente costituito da una sospensione di cellule umane A549 e da un mezzo di trasporto virale per imitare il campione clinico.”

    Il documento originale in inglese è al link www. fda. gov/ media/ 134922/ download

    Il sierologico rileva semplicemente immunoglobuline G e M, che non sono legate al solo covid, ma a qualunque infezione..

  13. Vediamo adesso Papino, il salvatore della Campania, cosa si inventa per giustificare il primato……
    Il grande Bluff adesso farà qualche battuta esilarante e farneticante delle sue, dirà che abbiamo gestito meglio di altre regioni il problema, darà la colpa a qualcuno e si pavoneggera’ dall’alto del suo piedistallo.
    Gli ebeti parassiti ci crederanno e vivranno tutti felici e contenti…..
    Che munnezz….

  14. Ieri in Spagna 239 decessi per Covid-19.
    Privo di neuroni, ragiona un po’ ….spera che si ferma e non scrivere stronzate.

  15. il solito cretino senza nome che risponde a pino con le solite stupidaggini che pure i bambini stanno capendo, ma lui non ancora. I decessi spagnoli sono come sempre e come tutti, con covid, e spacciati per covid. il cretino perchè non ci dice, come chiesto da pino piu volte, quanti sono i morti per tutte le altre patologie mortali italiane per fare un confronto?
    il cretino non capisce che stanno buttando tutto nel calderone covid, a uso e consumo dei fessi come lui che ci cadono come pere cotte. adesso torna a giocare con le bambole

  16. è impressionante come questo babbeo che mi attacca non riesca a capire il resto di niente! leggete quello che NON scrive, è proprio acefalo. Io riporto documenti ufficiali della FDA, lui senza sapere cosa siano e senza capirli, mi accusa con i dati di barbara d’urso utili per i babbei come lui.
    Te lo rispiego: quel documento AFFERMA che i test NON SONO ATTENDIBILII e danno risultati sballati, falsi positivi e falsi negativi, in sintesi: sono una lotteria e i morti vengono spacciati tutti per covid.
    Certo che sei proprio limitato eh?

  17. Ma e normale che oggi noi siamo primi, e Lombardia, Veneto ed altre regioni del nord sono ultime, motivo,? Dal 15 giugno al 31 agosto il 60/70 per cento dei cittadini del nord sono stati in vacanza al sud ed altre zone, ciò vuodire che le loro regioni si sono purificate e le nostre si sono infettate, e allora non ci lamentiamo, perché dopo la pandemia dove la popolazione si lamentava di non poter stare a casa senza lavoro, la prima cosa che ha pensato poi e di andare in ferie! Se fossi io e verrebbe di nuovo il lock down direi; avete voluto fare le vacanze? E adesso non vi lamentate del problema, state chiusi in casa? Perché i soldi per le vacanze ci sono stati e vuodire che adesso gli avrete anche per mangiare!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.