Salerno, Gallo: “Più cura nel lavaggio delle strade, rispetto orari raccolta rifiuti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Il consigliere comunale di Salerno Leonardo Gallo, presidente della I commissione consiliare permanente “Statuto e Regolamenti”, ha richiamato ad un maggiore controllo l’assessore all’ambiente Angelo Caramanno e il presidente di Salerno Pulita Antonio Ferraro. L’esponente di maggioranza, in particolare, ha chiesto ai diretti interessati – come scrive il quotidiano “Le Cronache” – maggiore cura nel lavaggio delle strade così come dei luoghi aperti al pubblico e dei marciapiedi, rispetto degli orari della raccolta dei rifiuti porta a porta, e il cronoprogramma delle attività di pulizia nelle varie zone della città.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Ci potrebbe spiegare il luminare cosa intende per “più cura…..” forse si aspetta una schiera di fate e folletti che cantando e danzando asciugano con petali di rosa e fiori di lavanda??? Bha ogni tanto compare qualche scenziato. E poi tengo a sottolineare al consigliere presidente luminare titolato che se vivesse un po di più la città si renderebbe conto di quanti problemi ci sono nello svolgere il servizio di lavaggio strade, iniziando da chi fa footing che inveisce contro gli operatori, automobilisti indisciplinati, e stranieri che dormono sulle panchine professionisti del lancio di qualunque cosa perché disturbati da chi lavora. Allora carissimo consigliere, mi fa piacere che si sia risvegliato dopo 4 anni buoni di sonno, ma non dica fandonie per racimolare qualche voto d’opinione.

  2. Ma perché a Salerno lavano tutte le strade, tutti i giorni, come fanno nelle città turistiche europee…??? Forse altrove, in Europa, non qui, Africa del nord…

  3. Per il commento delle 9 e 42 si vede che non siete mai vissuti in una città civile, a Firenze, parlo di oltre 30 anni fa, le strade venivano pulite alle 5 di mattina, io lavoravo li, e ti indicavano con una sorta di calendario quali erano i turni per le diverse strade della zona del centro dove io abitavo, perchè si doveva spostare la macchina, altrimenti te la portava via il carro attrezzo. Ricordo che il liquido disinfettante era profumato,una cosa, per me che provenivo da Salerno, che era inconcepibile, inoltre alle 6 massimo 6,30 di mattina i cassonetti svuotati e le strade pulite. L’anno scorso prima del COVID, sono stato a Torino idem alle 6- 6,30 di mattina strade già pulite e nel primo pomeriggio facevano un altro turno di che parliamo…….

  4. Vista la tua larga esperienza di vita, ti invito a non sostare solo nei centri residenziali delle città da te indicate, e poi ne riparliamo. Io oltre gran parte dell’Italia ho vissuto anche realtà europee ( Stoccolma, Parigi, Londra,Oslo) e ti dico che li vedi la vera differenza, ma parte dell’educazione di ogni singolo individuo. Per il resto ne riparliamo quando vuoi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.