Le prime elezioni nel corso di una pandemia: le regole da rispettare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Quelle di oggi e domani saranno ricordate come le prime elezioni e si spera pure le ultime nel corso di una pandemia. Per evitare che nei seggi possano diffondersi i contagi da Covid è stato siglato già da alcune settimane un apposito protocollo dal Ministero della Salute e dal Viminale in riferimento alle regole da rispettare nei prossimi due giorni.

A queste regole devono attenersi tutti coloro i quali – elettori, scrutatori, segretari e presidenti di seggio – avranno accesso ai seggi.

Oltre al documento di identità e alla tessera elettorale chi vota dovrà recarsi alla propria sezione indossando la mascherina protettiva da togliere soltanto al momento del riconoscimento con la foto del documento. I guanti invece non sono obbligatori.

In caso di coda all’ingresso del seggio sarà necessario mantenere la distanza di sicurezza di un metro. Misura che raddoppierà al momento dell’identificazione da parte degli scrutatori (il voto è segreto ma bisogna farsi riconoscere).

All’ingresso e anche prima di impugnare la matita copiativa è obbligatorio igienizzare le mani utilizzando i dispenser messi a disposizione nel seggio.

Non è prevista la misurazione della temperatura fuori dal seggio elettorale, tuttavia chi ha febbre uguale o superiore a 37.5°, sintomi influenzali, oppure è sottoposto a quarantena o isolamento fiduciario o ha avuto contatti con persone positive deve stare a casa.

Quanti a causa della quarantena non possono andare alle urne o sono allettati in un ospedale Covid – perché positivi, magari asintomatici – possono votare facendo richiesta del voto al domicilio o presso la struttura sanitaria.

ALCUNE REGOLE DA OSSERVARE

Indossare la mascherina al seggio
Mantenere sempre una distanza di almeno un metro dagli altri
Igienizzare le mani con il gel che viene messo a disposizione all’ingresso dei seggi
Attendere il proprio turno nelle aree predisposte e seguire sempre le frecce di entrata e uscita
Non è necessaria la misurazione della temperatura corporea
Anziani in difficoltà, donne in dolce attesa e disabili avranno priorità di accesso al seggio
Al momento dell’identificazione al banco del seggio, allontanarsi di due metri dal personale del seggio e togliersi la mascherina
Prima di ricevere scheda e matita, igienizzare di nuovo le mani
Dopo il voto, inserire personalmente le schede nelle urne
Al termine del voto, consigliata un’ulteriore igienizzazione delle mani
Rimanere a casa in caso di febbre sopra i 37.5 gradi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. ah teniamo una pandemia??? io non ho visto alcuna pandemia, non conosco neppure un positivo asintomatico, figuriamoci malati o addrittura morti. Strana pandemia, e mi chiedo come mai non sono pandemie tutte le altre malattie storiche e nuove che puntualmente uccidono il doppio di questo presunto virus. Qualcuno ha visto un malato covid? lo saprebbe riconoscere? ah si, i camion di bare, certo, come no! Peccato che l’ottimo Pino l ha spiegata piu volte la genesi di quella farsa, basta bloccare i funerali per dieci giorni e obbligare alla cremazione, i corpi si accumulano e il gioco è fatto! e i covidlovers ci cascano in pieno

  2. al seggio (scuola posidonia) nessuno mi ha chiesto di abbassare la mascherina prima di votare (quindi potevo essere chiunque); la matita non è stata disinfettata e me l’ha data il presidente con le mani così come le schede; all’ingresso nessuno mi ha detto di igienizzare le mani e neanche dentro al seggio (e neanche all’uscita); a casa ho dovuto disinfettare il porta carta d’identità perchè toccato dalle mani della scrutatrice e non disinfettato. ma chi le deve far rispettare le regole?!?

  3. 16:02 e non ti chiedi come mai sei soprvvissuto fino ad oggi? quando la finirete con le vostre psicosi che vi fanno vedere virus dappertutto? anzi solo UN virus tra i miliardi di paatogeni che esistono…. che babbei

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.