Caldoro su vittoria De Luca: “Ha vinto per essere stato lo sceriffo del Covid”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Stefano Caldoro è stato il primo tra i primi sconfitti dal De Luca bis. Il candidato presidente che rappresentava il centrodestra al suo arrivo al comitato elettorale ha voluto dire la sua sulla sconfitta: «Sulla vittoria di De Luca ha inciso l’atteggiamento da sceriffo tenuto nel corso del Covid. I cittadini hanno dato fiducia a chi rassicurava ma ora i dati preoccupano».

Poi Caldoro ha aggiunto: «Ci rimboccheremo le maniche e faremo opposizione dura».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. … i politici di razza si congratulano con il vincitore. Stop. Tutto il resto è noia. Pensi a fare bene l’opposizione. Noi cittadini , fra quattro anni, sapremo scegliere.

  2. No caro Caldoro, ha vinto perché è uno serio che ha fatto bene, contrariamente a tutti i governatori precedenti, di sinistra e di destra, incluso lei, che si sono rivelati essere inconcludenti e/o deleteri.

  3. Senza se e senza ma’ … e vai trovando scuse ? Sconfitta netta , è stato premiato De Luca perché è un politico del fare , e poi già si sapeva che eri impresentabile e che ti avrebbe annientato , anche come oppositore non vali niente !!!

  4. Papino, il grande Bluff ha vinto perché :
    – tu eri l’unica persona che non andava candidata (Papino alle passate elezioni ha fatto una campagna denigratoria che è ancora viva nelle menti degli elettori diceva che avrebbe fatto meglio ma nei fatti, in alcuni ambiti ha fatto molto peggio),
    – Papino è un eccellente ammaliatore, con la complicità dei media riesce a fare degli ottimi lavaggi di cervello,
    – ha fatto credere che con il lanciafiamme ci ha salvato dal coronavirus quando la Campania non era stata proprio coinvolta, lo testimonia il fatto che siamo primi come contagi,
    – i galoppini di Papino hanno promesso a tutto spiano,
    – gli ebeti parassiti hanno avuto paura di cambiare perché non potevano più chiedere gli aiutini
    – bastava candidare una persona nuova, seria, onesta e coerente per raggiungere un risultato migliore
    Ma adesso sorbiamoci ancora Papino ed i favoritismi a figli ed appartenenti alla casta

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.