Coronavirus, in Italia 1.350 contagi e 17 morti, maglia nera alla Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Sono 1.350 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, a fronte di 55.862 tamponi effettuati (dato in calo rispetto agli 83.428 di domenica). Nelle ultime 24 ore ci sono state 17 vittime, per un totale di 35.724 dall’inizio della pandemia. Aumentano di 10 unità i pazienti in terapia intensiva, mentre sono 110 in più le persone ricoverate negli altri reparti Covid. La Regione con più contagi giornalieri è la Campania (243).

Dopo la Campania, che è l’unica regiona con più di 200 contagi, segue il Lazio, con 198 nuovi casi. Netto calo dei contagi in Lombardia, 90 in un giorno. Di questi 27 sono nella provincia di Milano, di cui 7 a Milano città. Non pervenuto il dato della Regione Abruzzo.

 

Da quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute, nelle ultime 24 ore sono aumentate di dieci unità i posti occupati in terapia intensiva dai malati per il Covid: che ora sono complessivamente 232. Tornano a salire i pazienti ricoverati anche negli altri reparti: sono 2.475 (+110 rispetto a domenica). Aumentano ancora le persone in isolamento domiciliare, sono 42.372 (+861) e nel complesso arrivano a 45.079 (+981) gli attualmente positivi. I dimessi e i guariti sono 218.703 (+352).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. La Campania è la regione che più ascolta i vari runner… Terra di ignoranti, superficiali, presuntuosi ed egoisti…

  2. Evviva Papino, il salvatore della Campania 😂, il grande Bluff…..
    Come gestisce lui il coronavirus non lo gestisce nessuno 😂😂😂😂
    E gli ebeti parassiti lo sostengono…..

  3. 1 mese di lanciafiamme rinnovato e risolviamo il problema!
    Per Cozza verace, Runner e Ciccio bello scienziato pazzo e i mammeta e tu ….scorte di malox e mascherina doppia con ghiaccio.

  4. Non ho votato De Luca, uno dei motivi che lo hanno fatto rieleggere è che tra idioti negazionisti e paranoici con il lanciafiamme(onestamente ci voleva almeno il cane che abbaiava, per contenere la regione più indisciplinata d’Italia), meglio De Luca.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.