Identità digitale spid, anche in provincia di Salerno boom di richieste tramite Poste italiane

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Sono 138 mila i cittadini della provincia di Salerno (10 milioni in tutta Italia) che hanno attivato il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID), scegliendo un’unica modalità di autenticazione per accedere ai servizi delle diverse amministrazioni. Il servizio di identità digitale SPID, infatti, permette a tutti i cittadini di accedere ai siti della pubblica amministrazione e ai servizi dei fornitori che hanno aderito a SPID.

Poste Italiane è, tra gli Identity Provider che forniscono agli italiani l’identità digitale SPID, quello preferito dalla grande maggioranza degli utenti: 8 identità digitali su 10, infatti, sono state attivate attraverso i canali messi a disposizione da Poste Italiane.

Il mese di luglio, in particolare, ha fatto registrare un record per Poste, che ha attivato oltre 1 milione di identità digitali SPID, di cui oltre 19 mila in provincia di Salerno (quasi 58 mila nei primi sette mesi del 2020), confermando il ruolo primario dell’Azienda nel processo di digitalizzazione del Paese.

Le previsioni per il futuro sono di continua crescita, perché, in coerenza con le indicazioni del Decreto Semplificazioni, aumentano le amministrazioni che si stanno attivando per il passaggio a SPID.

«Siamo partiti 3 anni fa dicendo: riconvertiamo quella presenza territoriale che deve tornare ad essere un asset – ha spiegato l’amministratore delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante -. Grazie agli investimenti fatti, oggi Poste, la più grande azienda italiana, è il primo “consegnatore” a casa business to consumer d’Italia. E anche per quanto riguarda i fondi per la crescita e la ripartenza, lo sforzo è sicuramente nell’ambito dell’e-commerce e nel digitale”, ha proseguito Del Fante.

Attivare SPID tramite Poste Italiane è molto semplice: ciascun cittadino potrà recarsi presso uno dei 242 Uffici Postali della provincia di Napoli ed effettuare gratuitamente l’operazione allo sportello. Alla fine del processo, l’operatore rilascerà una scheda di sintesi con i dati del cliente e le istruzioni per il completamento dell’operazione on line entro 10 giorni dalla registrazione.

Per rendere la pratica in Ufficio Postale ancora più veloce, è anche possibile effettuare una registrazione preliminare comodamente da casa sul sito posteid.poste.it e completare la procedura successivamente presso la sede di Poste Italiane più vicina. I cittadini in possesso di un passaporto o di una carta d’identità elettronica, inoltre, possono richiedere SPID comodamente da casa tramite l’app PosteID.

Per poter accedere agli uffici postali, inoltre, Poste Italiane ricorda che è possibile prenotare il proprio turno sia attraverso la app dedicata Ufficio Postale sia tramite Whatsapp, al numero 3715003715.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. per i pensionati sarà un casino!!!! già avevano difficoltà col pin figuriamoci con lo spid (e poi molti non hanno lo smartphone quindi non lo potranno neanche avere/usare)!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.