Eboli: le scuole aprono il primo ottobre. Ad Angri si torna il nove

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Ad Eboli, le scuole riaprono il 1° ottobre 2020. Il Sindaco, Massimo Cariello, su richiesta dei dirigenti scolastici della Città e per garantire ulteriori interventi di sicurezza e sanificazione, ha individuato una nuova data di apertura delle scuole del territorio. Slitta, quindi, a giovedì 1° ottobre la ripresa delle attività scolastiche ebolitane. Domani mattina sarà emessa l’ordinanza sindacale.

Ad Angri scuole aperte il 9 ottobre. Dopo una riunione con i dirigenti degli Istituti Scolastici, e dopo aver ascoltato con la massima attenzione le criticità da loro esposte circa i ritardi del Governo Centrale, si è concluso che non ci sono al momento le condizioni minime e necessarie per riprendere l’anno scolastico 2020/2021 in tutta sicurezza.

Al momento nella maggior parte dei plessi non è giunto il materiale promesso a livello di Governo Centrale così come i dispositivi di sicurezza. Il Comune ha pensato di installare delle tendostrutture modulari, climatizzate e complete di ogni comfort per garantire spazi più ampi e le giuste distanze di sicurezza, ma non ci sono ancora tutti i criteri giusti per ripartire in sicurezza.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. 10 giorni per disinfettare ?????? ma che vergogna, poveri studenti. i dirigenti scolastici che non vogliono fare NIENTE, dimezzattegli anche gli stipendi, poi vediamo se fanno ricorso per posticipare l’apertura.

  2. Che vergogna é un vero schifo! Vedere parchi, ludoteche e scuole private piene di bambini…mentre la scuola pubblica che dovrebbe essere al primo posto, ridotta a tanti se e ma o forse, ancora ferma da 7 mesi é una vergogna

  3. come distruggere la scuola, il pd e le 5 stelle ci stanno riuscendo alla grande. Al lavoro per le elites internazionali che hanno creato tutta questa finta pandemia (che ripetiamo ancora una volta, non vuol dire finti morti, ma morti principalmente per cause diverse spacciati per covid).
    Dieci giorni per disinfettare? ma cosa? lo vedete che è tutto allo sfascio in questa regione? e i babbei si sono fatti infinocchiare dal fumo a manovella del duce che ha salvato la vita di sei milioni di campani, quando poi tutte le regioni limitrofe stanno nella medesima situazione senza avere lo stesso duce.. Cervelli all’ammasso..
    C’è un interessante articolo di uno studio tedesco che ha analizzato 20 mascherine comuni usate da gente a caso: il risultato? centinaia di migliaia di colonie di batteri e funghi di tutti i tipi, e pure staffilococchi..
    Mi raccomando, museruola obbligatoria, l’ha detto Deluca e pure Fiorello e VascoRossi, potete crederci.

  4. La pandemia sta peggiorando in tutta Europa ed anche in Italia i segnali sono evidenti.
    Pino, abbi la decenza di tacere una buona volta!

  5. x 12e38 – a pandemia sta peggiorando ngap a voi fessi. stanno solo andando a cercare con lente ingrandimento i malati fantasiosi che poi so tutti senza sintomi, manco lo capite ancora. qui ho visto un grafichetto sui morti e stanno rasente a zero. e certo che poi in inverno aumentano ma a voi fessi non ci entra sto concetto e quindi vi fanno fessi con la pandemia creata giusto per voi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.