Lettera-appello a De Luca: “Presidente, torni a governare anche la Salernitana”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
29
Stampa
Questa città, questa tifoseria, questa storia meritano rispetto”. Sono le parole pronunciate dal riconfermato governatore della Campania, ed ex sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, dal palco allestito in piazza della Concordia, in occasione della festa organizzata dal Comune per celebrare il centenario della Salernitana. il 19 giugno del 2019. E a quelle parole, a “quell’imperativo categoricamente ripetuto tre volte” si è appellato il noto giornalista sportivo Enrico Scapaticci, nella lettera – pubblicata questa mattina in prima pagina dal quotidiano “Le Cronache”, diretto da Tommaso D’Angelo – indirizzata al presidente De Luca, facendosi  “portavoce di una richiesta, pressante, dei tifosi, che scaturisce da uno stato di malessere e insoddisfazione che li sta angustiando da troppo tempo, per sollecitare un intervento, che, ora come ora, è diventato imprescindibile, indifferibile, indispensabile“.

Ecco una sintesi della lettera, estrapolata dal post che Enrico Scapaticci ha pubblicato sul suo profilo Facebook:

“……. Dopo più di un anno dalla memorabile giornata del 19 giugno 2019, e a 48 ore dalla partenza del nuovo campionato di serie B, presidente, quella “grande storia di cento anni – per usare le sue stesse parole – che si è legata alla nostra vita” sta continuando a riempirsi solo di capitoli di sofferenze, dolori e – aggiungerei – frustrazioni e mortificazioni. E quella grande storia rischia anche di essere macchiata dalle palate di fango, che è stato gettato per i palloni lanciati dagli spalti dell’Arechi, gli striscioni di contestazione esposti in tutt’Italia, le minacce sull’oscura vicenda Ranieri che ancora devono essere provate e denunciate alle autorità competenti. I salernitani – che come ci ha ricordato lei stesso, sempre da quel palco – sanno cosa “significa combattere, non arrendersi mai, né in campo nè fuori”, stanno semplicemente reclamando da tempo un minimo di “autonomia”……..

…..è arrivato, presidente De Luca, il momento, adesso che le urne sono state chiuse e che non c’è alcun rischio di strumentalizzare per fini elettorali o politici il suo consenso quasi plebiscitario dei salernitani, che lei torni a “governare” in prima persona – come fece nel 2011 – anche questa situazione. Nessuno le chiede, anche le frange più oltranziste del tifo, di usare il suo “lanciafiamme” per espropriare i co-patron della Salernitana. E neppure di fare direttamente da procacciatore di potenziali acquirenti (ammesso che dall’altra parte esista davvero una volontà di vendere la società). Tutti, però, invocano, attendono, auspicano una sua presa di posizione anche con la Figc sulla questione multiproprietà, una sua difesa non solo d’ufficio della “salernitanità”, un suo richiamo, agli attuali proprietari della società, a mantenere fede alle responsabilità e agli impegni che hanno assunto innanzitutto con lei. E, finora, disatteso. Anche perché tutte le altre “voci istituzionali” della città – soprattutto, quelle del Palazzo, dal sindaco agli amministratori locali – sono rimaste, come lamenta la gente di fede granata, in un silenzio imbarazzante…..

…… Come ha detto, quella famosa sera del 19 giugno 2019, “chi ci sta ci sta, chi non ci sta non ci sta”! Glielo rammenti, a modo suo, presidente, alla proprietà della società granata: “Questa città, questa tifoseria, questa storia meritano rispetto”!.

“PRESIDENTE DE LUCA, ORA TORNI A "GOVERNARE" ANCHE LA SALERNITANA: “Questa città, questa tifoseria, questa storia…

Gepostet von Enrico Scapaticci am Mittwoch, 23. September 2020

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

29 COMMENTI

  1. la Salernitana ha già una presidenza: IL GRANDE LOTITO!! Lotito non abbandonarci!ignori questi tifosuncoli!

  2. Ma state fuori il Vs cervello è fumato andate a lavorare coni problemi che abbiamo pensate alla salernitana?

  3. E cosa c’entra de Luca adesso??Governare la Salernitana?? ci vogliono i soldi e le capacità!! Cosa c’entra la politica adesso??!!Sta rosicando di brutto perché Lotito ha fatto la squadra!!! Ma sto signore perché non fa giornalismo serio!!!ogni suo intervento in TV sempre a screditare la società!!! come siamo caduti in basso pur di accaparrarsi qualche like da qualche pseudo tifoso!! Povera Salerno!!!

  4. E questo è il problema dei salernitani…. la squadra di calcio! Che ha meno storia e titoli della sambenedettese. Cos i pazz

  5. Oramai non sanno neanche più a chi devono scrivere, prossimo a ricevere una lettera per la salernitana il papa e donald trump. Neanche quando si parla di lavoro avete tutta questa inventiva. Per non parlare del tempo da perdere. Giustamente poi ci pensa il reddito di povertà.

  6. Ma che deve fare de luca . La salernitana è una srl , che dovrebbe fare? Il danno lo ha già fatto insieme alla sua cricca di consiglieri nel 2011. Per dieci anni siete stati silenti perché arrivavano i risultati e ora non sapete dove sbattere la testa. Avete messo la vostra dignità sotto i piedi altrui per una semplice scalata di categoria e siete stati zitti per una vittoria mangiando e ingoiando di tutto. Siete sotto i piedi di Lotito e ancora non ve né rendete conto. Ora invece di chiedere aiuto alla mamma (De Luca) o avete le palle di fare una contestazione come si deve oppure trovate voi un acquirente. Con la gsf non si sarebbe mai arrivati a tanto

  7. Sono d’accordo con te su tutto solo una cosa nn capisco Lotito avrebbe fatto la squadra x andare dove secondo te?
    Voi adoratori di Lotito nn avete capito o nn volete capire che il problema nn è Lotito ma la multiproprietà.

  8. Aspettate solo qualche giorno che vi arriva la Tarsu, la tassa sulla spazzatura, (misteriosamente rinviata per le elezioni) …. e poi vedete quanti cori fate!!! Su Lotito e De Luca insieme! ahahahah

  9. Per beati voi…ma cosa non capite , ogni volta che scrivete che ci sono cose più importanti della squadra di calcio? Lo sappiamo anche noi , ma la vita è fatta anche di passioni, e se la nostra passione ci viene tolta da una società di farabutti , saremo liberi di dire la nostra?
    O ogni giorno si può parlare solo di covid, politica , economia????
    Lotito vattene
    Forza Salernitana

  10. Se De Luca s’add interessá pure alla Salernitana stamm a post…sempre con i soldi degli altri…come se io affittassi una casa e l”inquilino vuole che gliela dia aggratis aropp ,chè non gli piaccio come padrone…a capa a voi non funziona!

  11. Siamo alla frutta voglio ricordare che nel 2011 la salernitana era fallita, ed il sindaco all’epoca De Luca, fece una scelta, a mio avviso, equilibrata perchè , tra le tante cordate quella di Lotito era la migliore e quella che dava maggiori garanzie, ma oggi non siamo in quella situazione fare un iniziativa di tal genere, non vale assolutamente nulla, il problema semmai è al contrario, la classe politica ed il governo, sapendo che prima o poi, i nodi sulla multiproprietà sarebbe venuti al pettine, COSA HA FATTO? NULLA ANZI HA PERMESSO CHE ALTRI IMPRENDITORI RILEVASSERO CLUB BLASONATI E FALLITI , E QUINDI L’ANNO PROSSIMO E’ PROBABILE AVREMO IL BARI, NELLA STESSA SITUAZIONE, POI CHISSA QUANTE SQUADRE TUTTO IL CAMPIONATO RISCHIA DI ESSERE FALSATO ALTRO CHE DE LUCA

  12. Sono convinto che i signori che ,dall’alto della loro superiorità,irridono e criticano chi ha la passione per la Salernitana ,perchè ci sono problemi più importanti da risolvere,sono gli stessi che,quando gli fu proibito di correre in tempo di covid,si indignavano perchè gli fu negato un loro diritto(in quel frangente non pensavano ai problemi più seri della pandemia;sono anche gli stessi che ,quando la Salernitana vinceva (serie A) si consideravano “malati di Salernitana”,i cosiddetti occasionali,salvo poi abbandonarLa quando le cose andavano male.

  13. con i problemi delle famiglie e quelli della nazione c’e’ gente che scrive a de luca per la salernitana? in italia mi sembra di vivere oggi le comiche.

  14. Se chiediamo noi la serie A che devono dire a PERUGIA AVELLINO BARI…
    Che sono stati molti piu anni di noi in serie A .
    L Avellino di Sibilia…
    Il Bari di matarrese…
    Il Perugia di Gaucci…
    Pensiamo a sabato che inizia il campionato poi col tempo insieme con il Bari di DELA si vedrà

  15. Forza salernitana però la politica deve rimanere fuori dal calcio de Luca deve pensare ad altre cose prima di tutto la salute di tutti…. a Salut è a prima cosa nn dimenticatelo mai… fortuna che il covid nn è super mortale

  16. Antonio da battipaglia il tuo ragionamento è di uno squallore e di una.miseria calcistica unica. E secondo te l Atalanta siccome non aveva mai partecipato alla champions doveva perdere tutte le partite? Sei il solito classico tifoso rimasto ai tempi della civitanovese e del giarre e dell atletico leonzio. Mi fate una rabbia quellinche ragionate cosi, come se il Sassuolo fosse andato in serie A per meriti storici… ma andate a cagare

  17. Il fatto che siamo una nazione di merda oramai è risaputo (pieni di debiti, con un governo opportunista ed incoerente, una giustizia da ridere, etc).
    Che la Campania è una regione popolata, in maggior parte, da gente disonesta e senza dignità ne abbiamo avuto la conferma alle votazioni regionali (rieletto Papino il grande Bluff, il salvatore della Campania, il re del fumo con la manovella, il principe del clientelismo, etc).
    Anche Salerno non scherza con l’amministrazione pilotata che si ritrova.
    Ma adesso, chiedere aiuto al “nulla cosmico” per risollevare la Salernitana mi sembra un po troppo. Papino della Salernitana se ne fotte perché pensa al Napoli ed agli interessi familiari.
    Lotito si starà facendo un sacco di risate……

  18. Premesso che sono d’accordo che il presidente De Luca debba preoccuparsi di problemi molto più urgenti della squadra di calcio. Tuttavia non capisco perché non si possa parlare della Salernitana Perché vengono fuori i soliti scienziati che consigliano di andare a lavorare come se pensare a qualcosa di diverso dai problemi quotidiani fosse un peccato personalmente nonostante l’età non più giovane lavoro in proprio anche 12 ore al giorno. Sono convinto che chi critica è sicuramente uno scansafatiche impiegato in qualche ente o un pensionato frustrato. se non volete che si parli di Salernitana iniziate a lavorare voi, perché io lavoro mi occupo della mia famiglia e trovo il tempo per pensare alla mia Salernitana.

  19. Ma oggi giovedì non c’era la famosa trattativa della valle Lotito con l avallo di de Luca per la cessione della società??? Ma è mai possibile che credete all’ asino che vola!!! !!?ma mai possibile che credete a giornalai falliti che mettono ad arte questi vocli!!! Penso che siate grandi e vaccinati!!!e che cacchio!

  20. Vorrei capire chi si nasconde dietro al nome Michele, sei un imbecille, Lotito li vorrebbe tutti come te e fare comodamente i suoi porci comodi…………..

  21. Tutti quelli che dicono che De Luca deve pensare a cose più serie (e ve ne sono parecchie) è vero , però questo modo di parlare ,di scrivere , evidenzia chiaramente che tutte queste persone non sono Salernitani e neanche sono tifosi della Salernitana, perché anche una squadra di calcio nel contesto sociale della città riveste anche un ruolo sociale di aggregazione , di svago ,di interesse sportivo.Ragion per cui un governatore di regione , può anche mostrare un certo interesse e capire perché questa squadra, non svolge più le funzioni sopra citate. Ribadisco che ci sono tante cose molto più importanti, però anche la nostra squadra ha un ruolo di interesse sociale nello svago , nel divertimento , e bisogna capire perché questa funzione è venuta meno.

  22. Per favore, cari tifosi Salernitani e non, rimane per un mese in silenzio, state sereni non ascoltate i giornalai, restate muti x un mese, poi vedrete le novità vere, punto…. Silenzio totale in Primis i giornalai TV etc etc

  23. Per la stragrande maggioranza di noi campani il calcio è la cosa più importante che ci sia. Bravo Governatore, continui così e non ci deluda. De Laurentiis è stato uno dei suoi sponsor più attivi e fidati, i tifosi napoletani la venerano, ora liberi la Salernitana e poi risollevi le sorti delle altre squadre campane delle serie minori. Ci è rimasto solo il pallone.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.