Mascherina obbligatoria in Campania: multa di 400 euro per chi non ce l’ha

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
31
Stampa
Multa di 400 euro per chi non indossa la mascherina all’aperto in Campania. È quanto prevede la nuova ordinanza regionale numero 72, firmata dal governatore Vincenzo De Luca, e in vigore da oggi fino al 4 ottobre prossimo. In caso di violazione accertata dalle forze dell’ordine, scatta la sanzione amministrativa di 400 euro, che scende a 280 euro se pagata entro i 5 giorni. Lo scrive Pierluigi Frattasi su FanPage.it

Per azzerare il rischio di una ripresa dei contagi in concomitanza con l’apertura delle scuole, il presidente De Luca ha deciso di usare il pugno di ferro e domani annuncerà in diretta Facebook una lettera ai Prefetti della Campania affinché siano rafforzati i controlli di polizia su chi non indossa le mascherine.

Il rischio, infatti, è che in questi giorni di ripresa delle attività scolastiche, con molta più gente in strada, possa esserci una ripresa dei contagi. Un’ipotesi che la Regione vuole scongiurare ad ogni costo, inasprendo i controlli almeno durante la prima settimana di attività. I prossimi 10 giorni infatti saranno decisivi: molte scuole li dedicheranno all’accoglienza di studenti e genitori, ai quali saranno spiegate le regole per andare in classe e rispettare il distanziamento sociale e le altre norme anti-Covid.

L‘ordinanza 72 del governatore De Luca prevede per chi non indossa la mascherina “una sanzione amministrativa, in conformità a quanto previsto dall’articolo 4, comma 1, del decreto-legge 19 del 25 marzo 2020, che va da “euro 400 a euro 3.000”, salvo che il fatto costituisca reato. Se la violazione è commessa nell’esercizio di un’attività di impresa si applica anche la sanzione amministrativa accessoria della chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni.

E se necessario per impedire la prosecuzione o la reiterazione della violazione, l’autorità può disporre anche la chiusura provvisoria dell’attività o dell’esercizio per una durata non superiore a 5 giorni. In caso di reiterata violazione del presente provvedimento, la sanzione amministrativa è raddoppiata e quella accessoria è applicata nella misura massima.

Bimbi sotto i 6 anni e chi fa jogging esclusi dall’obbligo
L’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto, precisa l’ordinanza, è valido “su tutto il territorio regionale, durante l’intero arco della giornata, a prescindere dalla distanza interpersonale”. L’obbligo rimane escluso per i bambini al di sotto dei sei anni, per i portatori di patologie incompatibili con l’uso della mascherina e durante l’esercizio in forma individuale di attività motoria e/o sportiva.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

31 COMMENTI

  1. trollolol, l’esempio di buffoncello, ignorante, presuntuoso, cretino e violento, l’elettore medio di deluca, che non si accorge di essere solo un utile idiota e burattino nelle sue mani. senza contare poi la cretinaggine del suo commento: di fronte all’ennesimo sopruso legalizzato e senza basi mediche, lui, l’elettore medio di deluca, sa solo parlare di ciucci asfalto e rosicamenti. e quest’è, il livello dell’elettore medio del pd campano e di deluca.
    Al trollolol burattino gli piace essere preso dal sedere, e crede a tutte le fesserie che il suo puparo gli dice nel monologo del venerdi puntualmente da venti anni senza contraddittorio, come in ogni dittatura che si rispetti. non esiste alcun esempio di politico che si fa quel monologo per ore senza uno straccio di contraddittorio, e il salernitano medio trollolol è felice così, gli piace sguazzare nell’ignoranza e gli piace essere sfruttato.

    x Daniela, certo che lo è! ma i cretini lobotomizzati come trollolol non lo capiscono, avendo essi una vita da 2 soldi senza alcuno stimolo né ideale. I suddetti cretini non capiscono che non c’è nessun motivo per non uscire da soli per strada, e neppure a marzo c’era, ma si sono fatti fare fessi e continuano ancora con gusto

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.