Stampa
Una conferenza stampa per tracciare un primo bilancio all’ indomani del voto dello scorso week end con sindaci ed amministratori vincenti nella coalizione di centro sinistra.
“Un risultato strepitoso – dice Piero De Luca – che condividiamo con tutti. Nulla da festeggiare-precisa il deputato Dem-ma siamo profondamente soddisfatti perchè abbiamo contribuito all’elezione di amministratori capaci e competenti”.
In sala i sindaci riconfermati al primo turno delle amministrative, Massimo Cariello, Vincenzo Servalli e Michele Strianese su tutti e poi Gino Marotta primo cittadino di Celle di Bulgheria, Mario Pepe di Postiglione, Gaspare Salomone del comune di Sant’Angelo a Fasanella, Domenico Rubino di Sassano e Giacomo Orco il giovane ventisettenne sindaco di Sicignano degli Alburni.
“Questi amministratori – spiega De Luca – sono  espressione di un progetto credibile a cui i cittadini hanno dato fiducia con risultati e percentuali importanti. L’affermazione del Partito Democratico in Campania è legata al clima che si respira nel Paese. Niente più fumo e chiacchiere al vento, ma un concetto di politica diverso fatto di concretezza e responsabilità. La strada da percorrere è questa, gli impegni dell’ agenda politica anche a livello nazionale sono tanti e non possiamo farci trovare impreparati per il futuro del Paese ma soprattutto per il rilancio del Mezzogiorno d’Italia”.

5 COMMENTI

  1. il PD come partito è alla deriva, canta vittoria , non so poi di che cosa governa 5 regioni su 20 negli ultimi due anni ha perso l’Umbria,le Marche,la Valle d’Aosta il punto è che in Campania vince con De Luca e con un listone dove c’è tutto, in Puglia Emiliano ha vinto ma con una lista di sinistra nel vero senso della parola… questo vi dai l’idea di che partito è ha subito già due scissioni e se si va a votare alle politiche, rischia di allearsi con un M5S spaccato perchè molti non voglio avere a che fare con questo partito De Luca junior si illude se si vota adesso rischia di non essere eletto nemmeno lui anche se si candida come capolista a Caserta per il proporzionale….

  2. Cultura statale posti fessi dps volevo dire fissi,burocrazia e parassitismo.Anche Cuba si è convertita al’anticomunismo.Ma la Campania Risorgerà con la Meritocrazia anticomunista

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.