Regione, provincia, comuni a tutto PD. Primo partito nel salernitano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Una conferenza stampa per tracciare un primo bilancio all’ indomani del voto dello scorso week end con sindaci ed amministratori vincenti nella coalizione di centro sinistra.
“Un risultato strepitoso – dice Piero De Luca – che condividiamo con tutti. Nulla da festeggiare-precisa il deputato Dem-ma siamo profondamente soddisfatti perchè abbiamo contribuito all’elezione di amministratori capaci e competenti”.
In sala i sindaci riconfermati al primo turno delle amministrative, Massimo Cariello, Vincenzo Servalli e Michele Strianese su tutti e poi Gino Marotta primo cittadino di Celle di Bulgheria, Mario Pepe di Postiglione, Gaspare Salomone del comune di Sant’Angelo a Fasanella, Domenico Rubino di Sassano e Giacomo Orco il giovane ventisettenne sindaco di Sicignano degli Alburni.
“Questi amministratori – spiega De Luca – sono  espressione di un progetto credibile a cui i cittadini hanno dato fiducia con risultati e percentuali importanti. L’affermazione del Partito Democratico in Campania è legata al clima che si respira nel Paese. Niente più fumo e chiacchiere al vento, ma un concetto di politica diverso fatto di concretezza e responsabilità. La strada da percorrere è questa, gli impegni dell’ agenda politica anche a livello nazionale sono tanti e non possiamo farci trovare impreparati per il futuro del Paese ma soprattutto per il rilancio del Mezzogiorno d’Italia”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. il PD come partito è alla deriva, canta vittoria , non so poi di che cosa governa 5 regioni su 20 negli ultimi due anni ha perso l’Umbria,le Marche,la Valle d’Aosta il punto è che in Campania vince con De Luca e con un listone dove c’è tutto, in Puglia Emiliano ha vinto ma con una lista di sinistra nel vero senso della parola… questo vi dai l’idea di che partito è ha subito già due scissioni e se si va a votare alle politiche, rischia di allearsi con un M5S spaccato perchè molti non voglio avere a che fare con questo partito De Luca junior si illude se si vota adesso rischia di non essere eletto nemmeno lui anche se si candida come capolista a Caserta per il proporzionale….

  2. Cultura statale posti fessi dps volevo dire fissi,burocrazia e parassitismo.Anche Cuba si è convertita al’anticomunismo.Ma la Campania Risorgerà con la Meritocrazia anticomunista

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.