A Salerno ritornano i pazienti Covid al “da Procida”: disponibili 24 posti letto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Il “da Procida” riapre ai pazienti Covid: da oggi il via al trasferimento dei primi contagiati al nosocomio di Salerno. Sono disponibili 24 posti letto dedicati al secondo piano – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – di cui 18 di pneumologia e 6 di terapia sub-intensiva. Si procederà, poi, di volta in volta, all’attivazione di altri posti fino alla completa saturazione dei posti previsti nella fase c, che vede 24 posti di terapia intensiva al Ruggi, 6 al Da Procida (più 6 di sub-intensiva), 8 di terapia intensiva a Scafati, oltre a 102 posti complessivi di degenza al da Procida, 44 a Scafati e 20 ad Agropoli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Ma dell’Ospedale modulare propaganda non se ne parla più?
    L’indagine sui babba’ procede?
    Soldi nostri buttati al vento…….
    Grazie infinite a Papino……

  2. …Verace non cascare sul pisello ,il modulare se, è sottolineo se verrà attivato è stato concepito per le terapie intensive…Ciao…

  3. La vostra ossessione è papino…. Con i numeri in crescita presto la struttura potrebbe servirti… Ringrazia che c’è…

  4. 12
    “L’andamento dei contagi da coronavirus Sars-CoV-2 in Italia è sicuramente migliore rispetto al trend che si registra in altri Paesi europei. Ma il momento è delicato e io non solo rilassato per niente, lo posso dire con doverosa franchezza”. Massimo Galli, infettivologo dell’ospedale Sacco e dell’università degli Studi di Milano, intervenuto a “Buongiornò su SkyTg24”, tiene alta l’allerta sul fronte Covid.

    “La preoccupazione è legittima, come lo è anche un filo di ottimismo per come è andata finora. Però siamo veramente sul crinale che potrebbe portarci anche a una situazione nettamente peggiore, così come l’opposto. Queste 2 o 3 prossime settimane sono cruciali nell’osservazione, nel contenimento e nell’intervento immediato sulla limitazione dei focolai”, ha spiegato Galli.

    “Questa estate ha rimescolato le carte, ahimè – osserva Galli – e regioni che erano state poco colpite e che però avevano fatto molto bene il lockdown, purtroppo dopo l’estate si sono viste arrivare infezioni che precedentemente non avevano. Toccherà stare molto, ma molto attenti proprio lì. Non solo in Campania“. Galli ricorda che “ci sono altri focolai in giro per l’Italia con caratteristiche simili”.

    “In Italia al momento stiamo certamente meglio rispetto alla Francia e la Spagna e speriamo che si continui a stare meglio però è un dato di fatto che potremmo avere problemi, quindi l’attenzione deve continuare a essere massima. È la solita canzone che cantiamo tutti quanti in continuazione, ma altro non si può veramente dire”, ha concluso l’esperto.

    È di queste ore la notizia che i ricercatori del Sacco di Milano hanno scoperto due super anticorpi che potrebbero curare il Covid. Massimo Galli ha spiegato la differenza col vaccino

  5. Si ? E il covid hospital milionario della fuffa??? Questa è la politica politicante e truffaldina di De Luca… e la magistratura dorme con la polpetta in bocca

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.