Bimbi positivi, quarantena per due classi a Cava. Le parole del sindaco

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
A Cava de’ Tirreni sono risultati positivi al Coronavirus due bambini. Lo ha reso noto il sindaco Vincenzo Servalli con un post pubblicato sui social dove spiega:

“Entrambi fanno parte di nuclei familiari all’interno dei quali erano già presenti dei positivi e di conseguenza erano già scattate le misure previste dai protocolli”. Il primo cittadino ha poi aggiunto che “il Dipartimento di prevenzione dell’Asl, nel rispetto dei protocolli, ha disposto la sanificazione della scuola e la quarantena per 14 giorni per le due classi frequentate dai bambini”.

Gli alunni, come comunicato dall’istituto “frequentano rispettivamente la sezione di Scuola dell’Infanzia e la classe quinta”. Oggi l’istituto è rimasto chiuso per consentire le operazioni di sanificazione. Da domani, invece, le attività didattiche riprenderanno regolarmente.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ma taccia che è meglio,lo sapevate che andava a finire così e non sarà il solo caso in tutta Italia,la realtà che a voi oltre ad essere incompetenti e incoscienti,non ve ne frega niente!!

  2. nuclei familiari con già positivi: perchè allora li hanno madati a scuola?!? comunque a parte questo volevo sottolineare una cosa: all’interno delle scuole gli studenti stanno distanziati, oggi – all’uscita – a piazza gloriosi c’erano una ventina di ragazzi (credo primo superiore) tutti vicini e nessuno aveva la mascherina!! ma di cosa parliamo?!?

  3. ok, allora provo a “ragionare come voi” amanti del covid e delle mascherate: ci sono questi due bambini positivi del terribilissimo covid modello 19, ok. Quindi essendo positivi, e supercontagiosissimi come MAI prima d’ora (visto che mai abbiamo subito roba del genere), a rigor di logica, essendo tra l’altro i “positivi, pur se asintomatici, supercontagiosissimi”, mi aspetto decine di altri positivi a loro volta supercontagiosissimi, malati e qualche morto, tra la stretta cerchia ci parenti e conoscenti di questi due bambini!
    Mi pare quello che la logica vorrebbe, applicando i vostri “ragionamenti” da terroristi del covid!
    Quindi, SE è tutto serio e gravissimo, allora mi aspetto malati e morti, OGGI e nei prossimi giorni!
    SE invece non succede nulla, allora…. fate voi.

    Domande a margine:
    1.questi “pericolosi positivi contagiati”, di fatto, nella realtà, cosa sentono, cosa hanno, come stanno??? per caso sono asintomatici???
    2.disinfestazione in tutta la scuola? in base a COSA? il bambini stanno a scuola 5 ore, poi AMMESSO che abbiano infettato qualche superficie, tornano il giorno dopo, quindi il virus non ha nessun mezzo al quale attaccarsi per sopravvivere, non essendo un batterio o un fungo! E quindi, in base a cosa si disinfetta il mondo per un presunto virus che genera asintomatici nella quasi totalità dei casi?
    Grazie.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.